Salute

Ebola: medico di Emergency arrivato all'ospedale Spallanzani

Atterrato a Pratica di Mare intorno alle 6 del mattino

Roma, 25 nov. (AdnKronos Salute) - E' arrivato questa mattina all'ospedale Spallanzani di Roma il medico italiano di Emergency contagiato dal virus Ebola in Sierra Leone. L'uomo, subito trasferito nel reparto 'bunker' dell'Istituto, è arrivato in Italia intorno alle 6 a bordo di un Boeing KC-767 dell'Aeronautica Militare atterrato Pratica di Mare. Quindi è stato trasportato in ospedale a bordo di un'ambulanza dello Spallanzani, equipaggiata in biocontenimento e scortata dai carabinieri e dai vigili del fuoco. Le prime informazioni mediche alla stampa saranno fornite alle 12.30. 

In aereo il paziente ha viaggiato all'interno di una speciale barella isolata ed è stato assistito durante il volo, della durata di circa 6 ore e 30 minuti, da un team medico dell'Aeronautica militare specializzato in biocontenimento e composto da circa 25 persone tra medici, specialisti e personale di bordo. Ad attendere il medico contagiato a bordo pista l'ambulanza dello Spallanzani. Il personale dell'équipe di biocontenimento ha poi concluso la delicata fase di sbarco della speciale barella isolata dal velivolo dell'Aeronautica militare, e di trasbordo del paziente a una barella più piccola, quindi sistemata sull'ambulanza per il ricovero allo Spallanzani.

"Tutta l'operazione si è svolta come pianificato e secondo le procedure per le quali siamo addestrati ad operare - ha dichiarato il colonnello Roberto Biselli , capo del team di biocontenimento dell'Aeronautica - In ogni momento è stato possibile assistere, in condizioni di massima sicurezza, il paziente, che è risultato tranquillo lungo la rotta".

25 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us