Salute

Ebola: medico di Emergency arrivato all'ospedale Spallanzani

Atterrato a Pratica di Mare intorno alle 6 del mattino

Roma, 25 nov. (AdnKronos Salute) - E' arrivato questa mattina all'ospedale Spallanzani di Roma il medico italiano di Emergency contagiato dal virus Ebola in Sierra Leone. L'uomo, subito trasferito nel reparto 'bunker' dell'Istituto, è arrivato in Italia intorno alle 6 a bordo di un Boeing KC-767 dell'Aeronautica Militare atterrato Pratica di Mare. Quindi è stato trasportato in ospedale a bordo di un'ambulanza dello Spallanzani, equipaggiata in biocontenimento e scortata dai carabinieri e dai vigili del fuoco. Le prime informazioni mediche alla stampa saranno fornite alle 12.30. 

In aereo il paziente ha viaggiato all'interno di una speciale barella isolata ed è stato assistito durante il volo, della durata di circa 6 ore e 30 minuti, da un team medico dell'Aeronautica militare specializzato in biocontenimento e composto da circa 25 persone tra medici, specialisti e personale di bordo. Ad attendere il medico contagiato a bordo pista l'ambulanza dello Spallanzani. Il personale dell'équipe di biocontenimento ha poi concluso la delicata fase di sbarco della speciale barella isolata dal velivolo dell'Aeronautica militare, e di trasbordo del paziente a una barella più piccola, quindi sistemata sull'ambulanza per il ricovero allo Spallanzani.

"Tutta l'operazione si è svolta come pianificato e secondo le procedure per le quali siamo addestrati ad operare - ha dichiarato il colonnello Roberto Biselli , capo del team di biocontenimento dell'Aeronautica - In ogni momento è stato possibile assistere, in condizioni di massima sicurezza, il paziente, che è risultato tranquillo lungo la rotta".

25 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us