Salute

È vero che la febbre “cuoce” i microbi?

No, ma aiuta l’organismo a combattere le infezioni, interferendo con la crescita di virus e batteri (il calore ne rallenta o ne blocca la replicazione) e rendendo più efficienti le difese immunitarie che attaccano e uccidono i microrganismi. La sua effettiva utilità però dipende anche da quanto è alta e dalle condizioni fisiche del malato.
[È vero che dopo la febbre i ragazzi crescono in altezza?]

Quando farla scendere
La febbre, infatti, sottopone il nostro metabolismo a un superlavoro e le condizioni di un individuo già debilitato possono quindi peggiorare. Inoltre, una temperatura corporea sopra i 39,4 °C per gli adulti, e i 38,3 °C per i bambini, può causare deliri, convulsioni, allucinazioni e deve quindi essere controllata con farmaci antipiretici o con interventi di altro tipo (per esempio, il ghiaccio). Non sempre, infine, la febbre è dovuta a infezioni: la temperatura corporea può salire anche per un colpo di calore, come effetto collaterale di alcuni farmaci, o in seguito a malattie come l’artrite reumatoide o alcuni tumori. In questi casi però non ha nessuna utilità pratica ed è bene farla scendere.
[Scopri tutte le altre leggende metropolitane da sfatare]


18 febbraio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us