Salute

Droga: Usa, cannabis promettente contro depressione, stabilizza umore

Studio su modelli animali

Roma, 6 feb. (AdnKronos Salute) - Marijuana per contrastare i sintomi della depressione. Lo suggerisce uno studio dell'Università di Buffalo pubblicato sul 'Journal of Neuroscience'. I ricercatori sottolineano come alcune molecole presenti nella cannabis (in particolare uno dei più noti principi attivi, il delta-9-tetraidrocannabinolo o Thc) possono alleviare la depressione associata allo stress cronico. E questo agendo sugli endocannabinoidi, molecole prodotte all'interno delle cellule neuronali che influenzano il controllo motorio, la cognizione, l'umore e alleviano lo stress.

Proprio lo stress "è una delle principali cause della depressione - spiega Samir Haj-Dahmane, autore del lavoro - Usando composti derivati dalla cannabis è possibile ripristinare la normale funzione degli endocannabinoidi e contribuire a stabilizzare gli stati d'animo e la depressione". Tuttavia Haj-Dahmane ha sottolineato come "la ricerca è in fase molto precoce. Per le nostre sperimentazioni abbiamo utilizzato modelli animali, e c'è ancora molto da fare prima di stabilire che l'uso della cannabis può essere un'efficace arma contro la depressione umana". Altre ricerche sul tema hanno infatti dimostrato che nei soggetti che abusano di cannabis c'è un aumento del rischio di depressione e ansia. Il tema delle proprietà e degli effetti della cannabis, anche dal punto di vista scientifico, rimane dunque molto controverso.

6 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us