Salute

Doping: ministero, positivo 4,1% atleti sottoposti a controlli nel 2014

Verifiche su 1.427 sportivi, nel 26,7% dei casi scoperti diuretici e agenti mascheranti

Roma, 26 mag. (AdnKronos Salute) - Nel corso del 2014 i controlli antidoping della Commissione per la Vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (Cvd), istituita al ministero della Salute, ha sottoposto a controllo 1.427 atleti: sono risultati positivi 58 casi, pari al 4,1% degli atleti verificati. E' stata tuttavia rilevata una sostanziale differenza di genere tra gli atleti dopati: 50 maschi e 8 femmine. L'età media degli atleti risultati positivi è di 43,7 anni per gli uomini, 39,1 per le donne. Lo rivela il Report attività antidoping anno 2014 pubblicato sul sito del ministero della Salute.

Per quanto riguarda i principi attivi rilevati negli atleti risultati positivi - sottolinea il report - si tratta nel 26,7% dei casi di diuretici e agenti mascheranti, nel 22,8% di agenti anabolizzanti seguono gli ormoni e le sostanze correlate e gli stimolanti (15,8%).

La Commissione ha programmato controlli antidoping su 297 manifestazioni sportive: nel 92,3% di queste (274 manifestazioni) i controlli si sono svolti regolarmente, mentre in 23 manifestazioni non sono stati portati a termine (7,7%). I controlli hanno riguardato sia le manifestazioni delle Federazioni sportive nazionali (Fsn) e delle Discipline sportive associate (Dsa), che quelle degli Enti di promozione sportiva (Eps). La maggior parte dei controlli è stata eseguita in gara.

26 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us