Salute

La storia di Michiaki Takahashi, inventore del vaccino contro il virus della varicella

Nato il 17 febbraio 1928, Michiaki Takahashi, è lo scienziato che ha messo a punto il primo vaccino contro il virus che provoca la varicella.

Il 17 febbraio 1928, nacque a Osaka (Giappone) Michiaki Takahashi, l'inventore del primo vaccino contro il virus che provoca la varicella.

Come raccontò Google qualche anno fa quando a Takahashi dedicò un doodle, lo scienziato, morto nel 2013, iniziò a lottare contro la varicella dopo che suo figlio di tre anni sviluppò una forma grave della malattia. Takahashi si era laureato all'Università di Osaka per poi iniziare nel 1959 il suo percorso all'Istituto di ricerca per le malattie microbiche della sua università. Dopo aver studiato i virus del morbillo e della poliomielite, Takahashi nel 1963 accettò una borsa di ricerca negli Stati Uniti. Fu proprio qui che il figlio si ammalò seriamente, dopo essere stato a contatto con un bambino che aveva la varicella, e che lo studioso concentrò il suo lavoro contro questa malattia altamente trasmissibile.

Nel 1965, Takahashi tornò in Giappone e iniziò a coltivare virus vivi ma indeboliti della varicella in tessuti animali e umani. Dopo solo cinque anni di sviluppo, era pronto per i test clinici. Nel 1974, il primo vaccino contro il virus che causa la varicella era pronto. Seguirono rigorose ricerche con pazienti immunodepressi che confermarono l'alta efficacia del vaccino. Nel 1986, quello sviluppato da Takahashi fu l'unico vaccino contro la varicella approvato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Michiaki Takahashi, inventore del vaccino contro la varicella.
Michiaki Takahashi, inventore del vaccino contro la varicella. In occasione dell'anniversario della sua nascita (17 febbraio 1928), Google gli ha dedicato un doodle. © Ko Sasaki

Il vaccino salvavita Takahashi fu presto utilizzato in oltre 80 Paesi, prevenendo ogni anno milioni di casi di varicella. Non solo: il vaccino  sembra avere un effetto protettivo nei confrontui delll'Herpes zoster, il fuoco di Sant'Antonio. La malattia causata dal virus della varicella, spesso considerata poco grave, colpisce di frequente i bimbi tra i 3 e i 7 anni e può essere molto pericolosa per chi ha meno di 1 anno. Inoltre può dare complicazioni rare ma importanti, come la cerebellite, un'infiammazione del cervelletto.

17 febbraio 2022 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us