Salute

Domani allarme afa in 14 città con bollino rosso

Roma, 7 lug. (AdnKronos Salute) - Continua l'ondata di afa che sta affliggendo il Paese. Il Sistema nazionale di previsione allarme del ministero della Salute prevede per domani il bollino rosso ('livello di allerta 3', ovvero condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute delle persone sane e non solo sugli anziani e i bambini) in 14 città: Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo.

Anche nella giornata di giovedì prosegue l'allerta per il bollino rosso, in particolare a Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti, Roma e Viterbo. Napoli e Catania sono le uniche città tra le quelle monitorate dal sistema ad avere un bollino verde (condizioni meteo che non comportano rischi) domani e giovedì.

7 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us