Salute

Davvero bisogna bere 8 bicchieri d'acqua al giorno?

Mantenerci idratati è importante, e bere molta acqua è essenziale per stare bene. Ma siamo sicuri che serva attenersi a questa prescrizione?

Nessun dubbio sul fatto che bere molta acqua sia di fondamentale importanza per il benessere dell'organismo. Ma è necessario attenersi alla tanto citata regola degli 8 bicchieri al giorno (237 ml, quasi 2,5 litri)?

No, secondo Aaron E. Caroll , pediatra statunitense dell'Indiana University con un'esperienza di lungo corso sui falsi miti in medicina. Chi non riesce a raggiungere questa soglia non rischia la disidratazione, né tantomeno di finire con la pelle secca e rugosa.

All'origine del mito. La raccomandazione degli 8 bicchieri affonda le radici in una prescrizione della Food and Nutriotion Board (un'organizzazione USA per la sicurezza nell'ambito della nutrizione) datata 1945 e non supportata da dati scientifici autorevoli.

Bere... mangiando. Molti ignorano, inoltre, la frase che segue questa regola: "la maggior parte di questi liquidi è contenuta nel cibo che ingeriamo". Ed è proprio questo il punto: grandi quantità di liquidi sono presenti in frutta e verdura; ci idratiamo con succhi di frutta, tè, latte e - in quantità minore - con bevande moderatamente alcoliche (come la birra).

Anche se l'acqua è la migliore fonte di idratazione, se si ha un regime alimentare equilibrato non occorre - dice Caroll - assumere tutti i liquidi di cui abbiamo bisogno bevendo di proposito, con l'approccio che avremmo verso una medicina.

Altre smentite. Si potrebbe obiettare che bevande ricche di caffeina o moderatamente alcoliche contribuiscono alla disidratazione. Ma una revisione di studi sul tema condotta nel 2002 da Heinz Valtin, medico della Dartmouth University (USA) confuta questo punto.

Nello stesso studio, Valtin confuta anche la credenza che si avverta la sete solo quando siamo già disidratati. Il nostro corpo, scrive, sa esattamente come regolarsi per richiedere liquidi.

eccezioni. Naturalmente, conclude Caroll, queste indicazioni valgono per adulti sani e con uno stile di vita prettamente sedentario, che vivano a latitudini con un clima temperato. Chi vive in luoghi molto caldi, è debilitato a causa di una malattia o è sottoposto ad attività fisica intensa, potrebbe aver bisogno di questi 8 bicchieri, o di maggiori quantità.

25 agosto 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us