Salute

Crispr/Cas9, mutazioni indesiderate: effetti inattesi dell'editing genetico

L'editing del genoma potrebbe non essere lo "strumento perfetto": uno studio rileva mutazioni inattese e forse correlate agli interventi sul Dna.

La tecnica di editing genetico Crispr/Cas9, accolta come una rivoluzione per la genetica e la medicina, potrebbe essere più rischiosa di quanto si sia ritenuto fino ad ora. Questa tecnologia, che permette di ritoccare il DNA lì dove si ritiene necessario, può forse causare centinaia di mutazioni a catena, e fuori controllo, nel genoma.

A lanciare l’allarme, sulle pagine di Nature Methods, è un team di ricerca coordinato da Stephen Tsang, del Columbia University Medical Centre. Tsang e colleghi hanno analizzato l’intero genoma di due topi sottoposti all’editing genetico Crispr. La tecnica era stata applicata con successo, curando la cecità dei due animali. Tuttavia i ricercatori hanno anche individuato più di 1.500 mutazioni non calcolate in porzioni del DNA distanti dalle aree dove era avvenuto l’intervento.

La zona oscura. La tecnica di “taglia e incolla” del genoma è in grado di sostituire un gene difettoso con uno sano e sono da poco incominciate le prime sperimentazioni sull'essere umano. Le potenzialità sono enormi e i campi d’applicazione innumerevoli.

Negli ultimi anni Crispr/Cas9 è stata utilizzata per correggere mutazioni che causano la cecità, per trattare malattie genetiche negli animali e anche per modificare embrioni umani. Le mutazioni inattese non erano state rilevate perché Crispr era applicata su cellule o su campioni di tessuto biologico, e non su un intero organismo. «È fondamentale che la comunità scientifica consideri i potenziali rischi di mutazioni inattese causate dalla Crispr», avverte Stephen Tsang.

31 maggio 2017 Gianluca Liva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us