Salute

Covid in gravidanza: no alla separazione tra mamma e neonato

Un ampio studio svedese lo conferma: il rischio di contagio tra mamma e nascituro è molto basso, e i benefici dell'unione tra neonato e genitore superano i rischi.

Il rischio di trasmissione della covid tra mamma e nascituro è bassissimo: è quanto emerge da uno studio svedese pubblicato su JAMA e condotto su quasi 90.000 neonati (il 92% di tutti i neonati del Paese) tra marzo 2020 e gennaio 2021. I risultati hanno anche evidenziato un'associazione (ma non una correlazione diretta, né tantomeno un rapporto causa-effetto) tra il contagio della madre e il rischio del bambino di soffrire di problemi respiratori e alcune malattie neonatali. Questo rischio, sottolineano i ricercatori, sarebbe però probabilmente connesso ai parti prematuri, più comuni nelle mamme contagiate.

No alla separazione. Degli oltre 2000 bambini nati da mamme infette, solo 21 (lo 0,9%) sono risultati positivi alla covid durante i primi 28 giorni di vita, e quasi tutti asintomatici. Per questo lo studio consiglia di non separare le neomamme dai propri figli: «Si tratta di una decisione che comporta conseguenze negative per la salute del bambino e della madre», sottolinea Mikael Normal, uno degli autori dello studio, «e per questo bisogna valutare bene se i benefici superano i rischi». Questa ricerca conferma quanto già evidenziato da altri studi minori, come quello condotto dall'Università di Harvard, che sottolineava gli aspetti negativi della separazione madre-figlio, o quelli supportati dalla OMS, che sostenevano come il contatto genitori-figli subito dopo la nascita evitasse sofferenze e morti.

Ulteriori conferme. Negli ultimi mesi, a dire il vero un po' in ritardo, si sta finalmente cominciando a indagare anche sui rischi della covid e dei vaccini nelle donne incinte: questo studio rassicura le mamme in attesa che, dopo la conferma sull'efficacia e la sicurezza del vaccino in gravidanza, possono tirare un sospiro di sollievo anche per quanto riguarda la salute dei propri figli.

16 maggio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us