Salute

Covid in gravidanza: no alla separazione tra mamma e neonato

Un ampio studio svedese lo conferma: il rischio di contagio tra mamma e nascituro è molto basso, e i benefici dell'unione tra neonato e genitore superano i rischi.

Il rischio di trasmissione della covid tra mamma e nascituro è bassissimo: è quanto emerge da uno studio svedese pubblicato su JAMA e condotto su quasi 90.000 neonati (il 92% di tutti i neonati del Paese) tra marzo 2020 e gennaio 2021. I risultati hanno anche evidenziato un'associazione (ma non una correlazione diretta, né tantomeno un rapporto causa-effetto) tra il contagio della madre e il rischio del bambino di soffrire di problemi respiratori e alcune malattie neonatali. Questo rischio, sottolineano i ricercatori, sarebbe però probabilmente connesso ai parti prematuri, più comuni nelle mamme contagiate.

No alla separazione. Degli oltre 2000 bambini nati da mamme infette, solo 21 (lo 0,9%) sono risultati positivi alla covid durante i primi 28 giorni di vita, e quasi tutti asintomatici. Per questo lo studio consiglia di non separare le neomamme dai propri figli: «Si tratta di una decisione che comporta conseguenze negative per la salute del bambino e della madre», sottolinea Mikael Normal, uno degli autori dello studio, «e per questo bisogna valutare bene se i benefici superano i rischi». Questa ricerca conferma quanto già evidenziato da altri studi minori, come quello condotto dall'Università di Harvard, che sottolineava gli aspetti negativi della separazione madre-figlio, o quelli supportati dalla OMS, che sostenevano come il contatto genitori-figli subito dopo la nascita evitasse sofferenze e morti.

Ulteriori conferme. Negli ultimi mesi, a dire il vero un po' in ritardo, si sta finalmente cominciando a indagare anche sui rischi della covid e dei vaccini nelle donne incinte: questo studio rassicura le mamme in attesa che, dopo la conferma sull'efficacia e la sicurezza del vaccino in gravidanza, possono tirare un sospiro di sollievo anche per quanto riguarda la salute dei propri figli.

16 maggio 2021 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us