Salute

Covid in Brasile: una "Fukushima biologica"

Il Brasile riporta più di 4000 morti giornaliere per covid: il risultato di una politica che nega l'utilità di mascherine e lockdown.

Una scia di morte di cui si fatica a vedere la fine: martedì 6 aprile il Brasile ha riportato 4.195 decessi per CoViD-19 in un singolo giorno, finora il bilancio più cupo mai toccato nel Paese in 24 ore, arrivato al culmine di settimane segnate da record di perdite umane che si susseguono senza sosta da fine febbraio. Una "Fukushima biologica", come l'ha definita all'agenzia Reuters Miguel Nicolelis, medico brasiliano e Professore della Duke University: «È un reattore nucleare che ha innescato una reazione a catena ed è ora fuori controllo».

all'origine di un disastro. Il numero esorbitante di decessi si accompagna a un'altrettanto impressionante quantità di contagi (86.979 in 24 ore, il 6 aprile) ed è il risultato dell'impatto della variante brasiliana, capace di infettare anche un alto numero di persone già guarite da covid, nonché delle inefficaci e inconsistenti misure di mitigazione adottate dal governo locale - il cui leader, Jair Bolsonaro, è apertamente schierato contro il lockdown e l'obbligo di indossare le mascherine. Intanto, la campagna vaccinale nel Paese procede a rilento a causa dell'esiguo numero di dosi disponibili.

Tristi primati. E mentre il sistema sanitario è ben oltre il punto di rottura, con il 90% dei posti nelle terapie intensive occupati da pazienti covid, gli esperti prevedono altri mesi difficili: nonostante il Brasile abbia una popolazione pari ai due terzi di quella statunitense, potrebbe quest'anno arrivare a un numero più elevato di morti per covid rispetto agli USA, il Paese che ha oltrepassato le 555.000 vittime di coronavirus (ma che sta procedendo spedito con la campagna vaccinale). Oggi una persona su quattro tra i morti giornalieri di CoViD-19 proviene dal Brasile, che ha finora perso, a causa della pandemia, 337.000 cittadini.

10 aprile 2021 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us