Salute

COVID-19: i rischi legati all'obesità

La COVID-19 si manifesta in forme più gravi nelle persone fortemente in sovrappeso: tra le cause alti livelli di infiammazione e squilibri immunitari.

Le persone che soffrono di obesità dovrebbero osservare in modo ancora più scrupoloso le misure di distanziamento sociale e igiene delle mani per proteggersi dalla COVID-19. Nei pazienti fortemente in sovrappeso, infatti, il decorso dell'infezione da coronavirus SARS-CoV-2 è tipicamente più grave, come sembra emergere da una serie di studi epidemiologici. Questa maggiore suscettibilità dovrebbe portarci a incrementare le misure per la tutela della salute pubblica nelle aree geografiche e nelle fasce di popolazione in cui la malnutrizione - e l'obesità - sono più diffuse.

Problemi respiratori. Le persone con obesità che si ammalano di COVID-19 rischiano più spesso di dover essere sottoposte a ventilazione polmonare. Un'indagine sui pazienti COVID in terapia intensiva svolta in Francia - e riportata su The Conversation - rivela che per il 90% dei contagiati gravemente in sovrappeso con forme gravi di infezione si è resa necessaria la ventilazione meccanica. A New York, oltre 2 pazienti su 5 attaccati a ventilatore erano obesi. 

L'eccesso di grasso corporeo sul petto e sulla pancia può comprimere i polmoni, rendendo difficile riempirli secondo la loro massima capacità. Tutto ciò può creare stress respiratorio già in partenza, nei pazienti con obesità, senza contare che essere in sovrappeso comporta anche una maggiore richiesta di ossigeno dell'organismo. È quanto basta per creare delle condizioni di rischio iniziali, di fronte a un'infezione che interessa largamente le vie respiratorie e il sistema cardiocircolatorio. Ma la severità dei sintomi di COVID-19 sui pazienti obesi è tale, che deve per forza richiedere anche altre spiegazioni.

Eccesso di difese. Le persone con obesità sono più spesso affette da infiammazione diffusa e squilibri del sistema immunitario. Nel loro sangue sono più frequentemente presenti i marcatori infiammatori rilevati nelle infezioni da COVID-19. Inoltre, il tessuto adiposo è una riserva naturale di grandi quantità di cellule immunitarie, come macrofagi e linfociti T: i primi divorano gli agenti infettivi, i secondi allertano il resto dell'organismo della presenza di un patogeno pericoloso.

Questa riserva immunitaria "extra" potrebbe rendere i pazienti COVID obesi a più alto rischio di sviluppare una tempesta di citochine, la reazione immunitaria spropositata che può provocare su organi e tessuti più danni dell'infezione stessa. Al momento ci sono centinaia di potenziali farmaci allo studio contro COVID-19: alcuni di questi sono immunosoppressori, altri agiscono come antinfiammatori. Occorreranno mesi per sapere se funzionano, nel frattempo occorre scongiurare il più possibile eventuali rischi di infezione.

8 maggio 2020 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us