Salute

Coronavirus: c'è un picco di casi fuori dalla Cina?

Sul picco registrato a Hubei, l'OMS rassicura: nessun aumento dei casi di coronavirus al di fuori della Cina, è solo l'effetto di nuovi criteri diagnostici.

I casi accertati del coronavirus Covid-19 non stanno aumentando fuori dalla Cina: è quanto ha affermato Michael Ryan, direttore esecutivo del programma per le emergenze sanitarie dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), durante la conferenza del 13 febbraio a Ginevra (qui la trascrizione del discorso completo, in inglese). «Il numero di Paesi interessati dall'epidemia di nuovo coronavirus non è aumentato», ha dichiarato: «A parte il caso della nave da crociera Diamond Princess, i contagi fuori della Cina non hanno mostrato alcuna accelerazione». Al momento (qui i dati in tempo reale) i Paesi dove il virus si è diffuso sono 24 (Cina a parte), con 447 contagi totali e due decessi (per quanto ne sappiamo al 13 febbraio, l'ultima è un'ottantenne di Kanagawa, in Giappone).

Niente allarmismi. «Dobbiamo fare molta attenzione a trarre conclusioni dai numeri che leggiamo giornalmente», ha affermato Ryan, facendo riferimento al picco di quasi 15.000 casi registrato a Hubei. Un picco, come vi abbiamo spiegato, non reale, ma dovuto a un ampliamento dei criteri diagnostici del virus. «La maggior parte dei casi risale a giorni o settimane precedenti, o si riferisce addirittura a contagi avvenuti all'inizio dell'epidemia», ha spiegato l'esperto: «non si tratta di migliaia di casi registrati in un solo giorno.»

In attesa. Diversa è invece la situazione della Diamond Princess, la nave da crociera attraccata a Yokohama, in Giappone, con a bordo 3.700 passeggeri. Dal 4 febbraio è in quarantena, su ordine delle autorità giapponesi: gli infetti vengono portati a terra per essere curati, mentre tutti gli altri rimangono chiusi nelle loro cabine, a eccezione degli ultraottantenni risultati negativi al test, che hanno infine ricevuto il permesso di sbarcare. Per ora sono 218 le persone contagiate, ma il numero cresce rapidamente, con 44 nuovi casi solo nella giornata di ieri (12 febbraio).

15 febbraio 2020 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us