Salute

Come si muovono gli spermatozoi

Il modo in cui le cellule sessuali si propagano all'interno del loro fluido è stato descritto con una formula matematica, che potrebbe aiutare a spiegare alcune ragioni dell'infertilità maschile.

Il movimento ritmico che permette agli spermatozoi di arrivare fino alla meta è stato per la prima volta descritto in una - complessa - formula matematica. Un gruppo di scienziati giapponesi e britannici ha studiato il moto dei flagelli, le "code" delle cellule sessuali maschili, per capire come esse si facciano largo nel fluido che le circonda, contrastandone l'attrito.

Conoscere le regole matematiche che governano il movimento della singola cellula permetterà di ricostruire le dinamiche del moto "di gruppo" nel liquido seminale, arrivando a comprendere alcune cause ancora poco conosciute dell'infertilità maschile.

Nel dettaglio. I ricercatori hanno filmato i movimenti degli spermatozoi di un donatore con un microscopio capace di catturare 300 frame al secondo. Questi dati sono poi stati dati "in pasto" a un computer, che ha generato una forma d'onda del movimento dei flagelli, ossia una descrizione grafica di come le code si muovono nel piano cartesiano.

Le direzioni di movimento del flagello di uno spermatozoo. © Kyoto University

Fate largo! È emerso che gli spermatozoi si propagano con un movimento a strappi, a impulsi ritmici e contrastanti, con la coda che contemporaneamente tira la testa della cellula all'indietro e di lato. Questo movimento "a frusta" sembrerebbe in grado di contrastare l'attrito che gli spermatozoi incontrano muovendosi nel loro liquido. Nel fluido circostante si formano flussi coordinati e tutt'altro che casuali, simili alle perturbazioni di un campo magnetico, che consentono ad alcune, selezionate cellule di proseguire verso l'ovulo.

Dal singolo al gruppo. La formula matematica che descrive queste dinamiche sarà, in seguito, applicata a un più ampio numero di spermazoi - quelli prodotti in un'eiaculazione vanno dai 40 ai 120 milioni - per capire come mai alcuni nuotino più efficacemente di altri.

22 marzo 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us