Salute

Come si cura la psoriasi?

La psoriasi causa la comparsa di piccole chiazze rosse sulla cute, che man mano si estendono e si ricoprono di squame biancastre e secche. Queste “scaglie” sono le cellule morte dell’epitelio,...

La psoriasi causa la comparsa di piccole chiazze rosse sulla cute, che man mano si estendono e si ricoprono di squame biancastre e secche. Queste “scaglie” sono le cellule morte dell’epitelio, che si riproducono e muoiono molto più velocemente del normale (in 4-5 giorni invece di 28). Le zone più colpite sono ginocchi, gomiti, cuoio capelluto. La psoriasi è ereditaria. Resta latente fino a quando non viene scatenata da uno stress, da un’infezione, da alcuni farmaci (come betabloccanti o antinfiammatori). Scompare se curata bene, ma può tornare.
Le armi per far rivivere la pelle. Se le macchie sono poco estese, nella maggior parte dei casi si possono curare spalmando creme a base di catrami, idranolo o calcipotriolo, che bloccano la riproduzione anormale delle cellule.
Ci sono poi terapie che agiscono a livello generale. Per la fotochemioterapia, il malato deve prendere capsule di psoraleni: sono sostanze che si legano al nucleo delle cellule che si stanno riproducendo e le rendono sensibili alla luce; esponendo poi la pelle a una lampada a raggi ultravioletti, le cellule muoiono. L’etretinato serve invece a far tornare normale la produzione di cheratina, proteina che rende resistente la pelle; le “squame” ne sono infatti sature.
Altri farmaci, come la ciclosporina e il metotrexate, sono immunodepressori che agiscono sui linfociti T, in parte responsabili per la duplicazione delle cellule nelle zone colpite.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us