Salute

Come agisce l’ecstasy?

L’ecstasy provoca la liberazione di serotonina da parte delle cellule nervose, i neuroni. La serotonina è un neurotrasmettitore (cioè un agente chimico responsabile della trasmissione di un...

L’ecstasy provoca la liberazione di serotonina da parte delle cellule nervose, i neuroni. La serotonina è un neurotrasmettitore (cioè un agente chimico responsabile della trasmissione di un impulso nervoso da un neurone all’altro) implicato nel controllo della temperatura corporea, nella coordinazione delle attività intestinali e nella regolazione del sonno e del sogno, e svolge una importante funzione sulla variazione dell’umore.
L’ecstasy, inducendo la liberazione di serotonina, potenzia i processi della neurotrasmissione e provoca quindi un apparente aumento delle prestazioni psicofisiche, affabilità, spensieratezza, facilità nella comunicazione, riduzione dell’ansia.
Basso costo. Brevettato nel 1912 come farmaco anoressizzante (cioè che riduce l’appetito) e utilizzato a metà degli anni ’70 da alcuni psichiatri statunitensi durante le sedute analitiche, è un parente chimico delle anfetamine. La facilità e la economicità della produzione fanno sì che il prezzo allo spaccio sia basso e che quindi sia acquistabile facilmente dai giovani. L’intossicazione acuta, a volte mortale, ha gli stessi sintomi del colpo di calore (cefalea, elevata temperatura, confusione mentale, tachicardia...) a causa della iperattivazione dei neuroni che sono preposti al controllo della temperatura.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us