Salute

Un semplice collirio sostituirà gli occhiali per vedere da vicino?

Approvato negli Usa un collirio che contrasta, temporaneamente, gli effetti della presbiopia, eliminando la necessità di ricorrere agli occhiali per vedere da vicino.

Addio occhiali da lettura: un nuovo collirio approvato alla fine del 2021 dalla Food & Drug Administration (l'ente statunitense che regola i prodotti alimentari e farmaceutici) promette di contrastare gli effetti della presbiopia al punto da rendere inutili gli occhiali.

Che cos'è la presbiopia? La presbiopia è un difetto visivo che colpisce circa un miliardo di persone in tutto il mondo e rende difficoltosa la messa a fuoco degli oggetti vicini. Leggere un libro, usare il cellulare, trovare un prodotto sullo scaffale del supermercato, per un presbite diventano compiti ostici: le lettere appaiono sfocate, le immagini perdono nitidezza, tutto sembra circondato da un alone di nebbia.

Questa condizione inizia a manifestarsi attorno ai 40 anni e raggiunge il suo picco passati i 60. Da un punto di vista pratico l'occhio di un presbite, invece che convogliare la luce al centro della retina, la focalizza più indietro, rendendo così la visione annebbiata e non definita. Questo succede perché con il progredire dell'età l'occhio perde di tonicità e di elasticità e non riesce più a gestire i cambi di distanza e di messa a fuoco.

Bastano due gocce. Il nuovo collirio agisce sulla pupilla riducendone la dimensione. L'occhio si trova così a dover gestire una minore quantità di luce e a non avere più problemi di messa a fuoco. Le gocce sono a base di pilocarpina, una molecola utilizzata fin dalla fine del 1800 per curare glaucomi e ipertensione oculare. Il farmaco, una volta instillato, impiega circa 15 minuti a fare effetto ed è efficace per circa 6 ore.

La pilocarpina riduce la quantità di luce che entra nell'occhio: questo non crea problemi in condizioni di luce ottimale, ma può rendere difficoltosa la visione in ambienti a bassa luminosità, creando disagi simili a quelli che si incontrano passando improvvisamente dal pieno sole ad un ambiente semibuio.

Negli Stati Uniti il farmaco è già in commercio con il nome di Vuity: si vende dietro presentazione di ricetta medica e un flacone, che dura circa un mese, costa 80 dollari. Non esattamente a buon mercato...

25 maggio 2022 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us