Salute

Che funzione hanno i diversi gruppi sanguigni nell’uomo?

La diversità di gruppi sanguigni nell’uomo e negli animali costituisce una delle tante forme di variabilità genetica. Anzi: fino agli anni ’60 i gruppi sanguigni erano gli unici caratteri...

La diversità di gruppi sanguigni nell’uomo e negli animali costituisce una delle tante forme di variabilità genetica. Anzi: fino agli anni ’60 i gruppi sanguigni erano gli unici caratteri genetici variabili ben conosciuti dai ricercatori. Ma ancora oggi non è possibile dire se le differenze presenti sia nell’uomo sia negli animali costituiscano o meno un vantaggio dal punto di vista evolutivo.
Storie di sangue. I gruppi sanguigni, comunque, sono stati spesso utilizzati come fonte storica. Ad esempio si è osservato che gli amerindi, prima dell’arrivo degli europei, erano tutti di gruppo 0. Questo dato è stato utile per aiutare gli studiosi a ricostruire la loro storia.
Il sistema più importante di classificazione del sangue in gruppi ematici è il sistema AB0 che, in base alla presenza di determinate sostanze sulla superficie dei globuli rossi capaci di subire l’azione agglutinante di sostanze presenti nel siero di un altro sangue, distingue quattro gruppi:
A (nel quale è presente agglutinogeno A);
B (presente agglutinogeno B);
0 (non compaiono né l’agglutinogeno A né quello B);
AB (meno frequente, presenti sia A sia B).
Il sangue di gruppo 0 può essere trasfuso a tutti (donatore universale) ma riceve solo dal gruppo 0; quello di gruppo A può essere trasfuso a individui dello stesso gruppo o di gruppo AB. Lo stesso vale per quello di gruppo B. Il sangue AB può essere trasfuso infine solo a individui di gruppo AB ma può ricevere da tutti gli altri (ricevitore universale).

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us