Che cosa è la sindrome di Stevens Johnson?

La sindrome di Stevens Johnson è una malattia della pellemolto grave conseguente a una reazione allergica. In soggetti predisposti può essere causata da farmaci (in genere sulfamidici,...

La sindrome di Stevens Johnson è una malattia della pellemolto grave conseguente a una reazione allergica. In soggetti predisposti può essere causata da farmaci (in genere sulfamidici, barbiturici o fenitoina), infezioni o malattie. I sintomi sono diversi a seconda della gravità del disturbo. I più frequenti sono bolle simili a quelle delle scottature. Particolarmente colpite sono le zone ricoperte di mucosa come la bocca e gli occhi, mentre il busto rimane generalmente illeso. Le zone colpite possono dare prurito intenso, accompagnato da febbre, malessere generale e difficoltà alla deglutizione a causa delle bolle all’interno della mucosa della bocca. Guarisce con una terapia a base di farmaci steroidei, cioè antinfiammatori e, naturalmente, eliminando la causa della reazione allergica.

28 Giugno 2002