Salute

Che cosa è la malattia di Kugelberg-Welander?

È una malattia neuromuscolare ereditaria (il gene responsabile si trova sul cromosoma 5) e prende il nome da due neurologi svedesi. Precisamente, è la forma più lieve delle amiotrofie spinali,...

È una malattia neuromuscolare ereditaria (il gene responsabile si trova sul cromosoma 5) e prende il nome da due neurologi svedesi. Precisamente, è la forma più lieve delle amiotrofie spinali, cioè una degenerazione delle parti anteriori del midollo spinale (dove ci sono cellule nervose preposte ai movimenti) che porta ad atrofia della muscolatura scheletrica. Rispetto alla forma grave (malattia di Werdnig-Hoffmann), si manifesta tardivamente.
Lento peggioramento. Fino al primo anno di vita lo sviluppo motorio è infatti normale. Poi iniziano a comparire i segni della debolezza muscolare: andatura ondeggiante, difficoltà nell’alzarsi da terra e nel salire le scale. I muscoli del volto non sono però interessati. Nella maggior parte dei casi il malato conserva a lungo l’autonomia dei movimenti, ma è destinato a un lento e graduale peggioramento, alternato da periodi anche lunghi di stazionarietà. Non esiste possibilità di guarigione, ma si può intervenire con una fisioterapia di sostegno. La diagnosi della malattia avviene mediante esame del sangue (per valutare gli enzimi muscolari), elettromiografia e biopsia muscolare.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us