Salute

È vero che le creme solari sono un'eredità della guerra?

La prima crema protettiva non serviva alle donne in spiaggia, ma agli aviatori nel Pacifico.

Che cosa c’entra la crema solare con la guerra? L'ipotesi più accreditata è che la prima crema solare protettiva sia stata concepita nel corso della Seconda guerra mondiale dal farmacista Benjamin Green, un aviatore, con lo scopo di proteggere i soldati statunitensi di stanza nel Pacifico meridionale. Green ebbe poi l'intuizione di migliorare quel primo filtro abbronzante e protettivo per "uso militare" e proporlo al nascente turismo balneare di massa per un'abbronzatura senza i rischi delle scottature: mise a punto una lozione dal profumo di gelsomino, capace di far diventare la pelle del colore del rame.

10 invenzioni utilissime che dobbiamo alla Prima Guerra Mondiale
VAI ALLA GALLERY (N foto)


Pubblicità
Fu così che nel 1944 venne commercializzata la prima crema solare Coppertone (testualmente "tono di rame"). Il brand conquistò notorietà mondiale negli anni Cinquanta grazie a una celebre campagna pubblicitaria con protagonista una bambina bionda con i codini e un cocker spaniel nero che le morde il costume, evidenziando il sederino pallido.

Ti può interessare:
L'abbronzatura? Dà dipendenza come una droga
Gli effetti dell'eccessiva esposizione al sole
Le carote viola fanno abbronzare?

11 luglio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La Bibbia è il libro più famoso del mondo. Eppure, quanti sanno leggere fra le righe del racconto biblico? Questo numero di Focus Storia entra nelle pagine dell'Antico Testamento per comprendere dove finisce il mito e comincia la storia, anche alla luce delle ultime scoperte archeologiche. E ancora: la Crimea, terra di conquista oggi come ieri; l'antagonismo fra Coca e Pepsi negli anni della Guerra Fredda; gli artisti-scienziati che, quando non c'era la fotografia, disegnavano piante e animali per studiarli e farli conoscere.

 

ABBONATI A 29,90€

Come sta la Terra? E che cosa può fare l'uomo per salvarla da se stesso? Le risposte nel dossier di Focus dedicato a chi vuol conoscere lo stato di salute del Pianeta e puntare a un progresso sostenibile. E ancora: come si forma ogni cosa? Quasi tutti gli atomi che compongono ciò che conosciamo si sono generati in astri oggi scomparsi; a cosa servono gli scherzi? A ribadire (o ribaltare) i rapporti di potere; se non ci fosse il dolore? Mancherebbe un segnale fondamentale che ci difende e induce solidarietà.

ABBONATI A 31,90€
Follow us