Salute

Il cervello degli adolescenti è più vecchio dopo la covid

La covid e i suoi lockdown, oltre a danneggiare la salute mentale, hanno anche modificato la struttura del cervello degli adolescenti, facendolo invecchiare precocemente.

La pandemia di covid ha avuto un forte impatto non solo nella nostra salute fisica, ma anche in quella mentale: distanziamento sociale, lockdown e paura del virus hanno contribuito ad aumentare ansia e disturbi psicologici, in particolare tra gli adolescenti. Un nuovo studio dell'Università di Stanford, pubblicato su Biological Psychiatry Global Open Science e condotto su 163 ragazzi, dimostra che la covid potrebbe aver modificato fisicamente il cervello dei più giovani, facendolo invecchiare precocemente.

Invecchiamento precoce. Durante la pubertà e nei primi anni dell'adolescenza crescono sia l'ippocampo che l'amigdala, due regioni del cervello che, rispettivamente, controllano l'accesso ai ricordi e aiutano a modulare le emozioni. Contemporaneamente i tessuti della corteccia cerebrale iniziano ad assottigliarsi.

Nei ragazzi coinvolti nella ricerca, il cui cervello è stato fotografato da una risonanza magnetica prima e dopo la pandemia, questi processi sono risultati accelerati: fino ad ora questi cambiamenti rapidi erano stati riscontrati solo in ragazzi che avevano subìto violenze in famiglia, che erano stati abbandonati, avevano vissuto in famiglie disfunzionali o avevano altri problemi gravi.

Cambi permanenti? «Non sappiamo se queste variazioni nella struttura del cervello sono connesse a cambiamenti nella salute mentale, e nemmeno se sono permanenti», sottolinea Ian Gotlib, coordinatore della ricerca, che si domanda se l'età anagrafica di chi è stato adolescente in pandemia tornerà mai a corrispondere a quella mentale.

Quel che è certo è che, in confronto agli adolescenti analizzati prima della pandemia, quelli analizzati dopo non solo avevano gravi problemi di salute mentale, ma presentavano anche un tessuto corticale assottigliato, un volume maggiore dell'ippocampo e dell'amigdala e, nel complesso, un'età mentale più avanzata.

Prossimi passi. «L'adolescenza è di per sé un periodo di rapida riorganizzazione del cervello, connesso a un aumento dei problemi di salute mentale, depressione e comportamenti rischiosi», sottolinea Jonas Miller, uno degli autori. Il prossimo passo per capire se i segni lasciati dalla pandemia saranno permanenti è continuare a seguire il gruppo di ragazzi analizzato nello studio, andando più a fondo della questione e confrontando la struttura cerebrale di chi è stato contagiato e chi non lo è stato.

11 dicembre 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us