Salute

Il cervello degli adolescenti è più vecchio dopo la covid

La covid e i suoi lockdown, oltre a danneggiare la salute mentale, hanno anche modificato la struttura del cervello degli adolescenti, facendolo invecchiare precocemente.

La pandemia di covid ha avuto un forte impatto non solo nella nostra salute fisica, ma anche in quella mentale: distanziamento sociale, lockdown e paura del virus hanno contribuito ad aumentare ansia e disturbi psicologici, in particolare tra gli adolescenti. Un nuovo studio dell'Università di Stanford, pubblicato su Biological Psychiatry Global Open Science e condotto su 163 ragazzi, dimostra che la covid potrebbe aver modificato fisicamente il cervello dei più giovani, facendolo invecchiare precocemente.

Invecchiamento precoce. Durante la pubertà e nei primi anni dell'adolescenza crescono sia l'ippocampo che l'amigdala, due regioni del cervello che, rispettivamente, controllano l'accesso ai ricordi e aiutano a modulare le emozioni. Contemporaneamente i tessuti della corteccia cerebrale iniziano ad assottigliarsi.

Nei ragazzi coinvolti nella ricerca, il cui cervello è stato fotografato da una risonanza magnetica prima e dopo la pandemia, questi processi sono risultati accelerati: fino ad ora questi cambiamenti rapidi erano stati riscontrati solo in ragazzi che avevano subìto violenze in famiglia, che erano stati abbandonati, avevano vissuto in famiglie disfunzionali o avevano altri problemi gravi.

Cambi permanenti? «Non sappiamo se queste variazioni nella struttura del cervello sono connesse a cambiamenti nella salute mentale, e nemmeno se sono permanenti», sottolinea Ian Gotlib, coordinatore della ricerca, che si domanda se l'età anagrafica di chi è stato adolescente in pandemia tornerà mai a corrispondere a quella mentale.

Quel che è certo è che, in confronto agli adolescenti analizzati prima della pandemia, quelli analizzati dopo non solo avevano gravi problemi di salute mentale, ma presentavano anche un tessuto corticale assottigliato, un volume maggiore dell'ippocampo e dell'amigdala e, nel complesso, un'età mentale più avanzata.

Prossimi passi. «L'adolescenza è di per sé un periodo di rapida riorganizzazione del cervello, connesso a un aumento dei problemi di salute mentale, depressione e comportamenti rischiosi», sottolinea Jonas Miller, uno degli autori. Il prossimo passo per capire se i segni lasciati dalla pandemia saranno permanenti è continuare a seguire il gruppo di ragazzi analizzato nello studio, andando più a fondo della questione e confrontando la struttura cerebrale di chi è stato contagiato e chi non lo è stato.

11 dicembre 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us