Cellule pacemaker

Per i malati di cuore, una terapia genica. In un lontano futuro.

2002913153511_14

Cellule pacemaker
Per i malati di cuore, una terapia genica. In un lontano futuro.
Un pacemaker nel petto di un malatodi cuore. Sarà sostituito da un'iniezione?
Un pacemaker nel petto di un malato
di cuore. Sarà sostituito da un'iniezione?
Il ritmo del cuore è dettato da un gruppo di cellule particolari. Ma modificando geneticamente le normali cellule cardiache potrebbe un giorno essere possibile sostituire il pacemaker elettronico utilizzato finora.
Anche se tutte le cellule del cuore in crescita potrebbero stimolare il battito, solo alcune si specializzano in questo compito. Nelle altre, la membrana che circonda ogni cellula si modifica e impedisce alla cellula stessa di emettere i segnali per far battere il cuore.
Speranza lontana. Un gruppo di ricercatori di Baltimora ha inserito nel cuore di una cavia un virus modificato, contenente un gene che trasforma la membrana cellulare delle cellule normali in quella delle cellule che comandano il battito. Nel 40 per cento degli animali, le cellule hanno cominciato a emettere segnali. Il gruppo di ricerca spera un giorno di poter creare pacemaker biolettronici. Anche se siamo ancora lontani dall'obiettivo.

(Notizia aggiornata al 15 settembre 2002)

13 Settembre 2002