Salute

Celiaci: due ore di libertà dal glutine

Non è un farmaco e neppure una terapia: permette "solo" di fare uno strappo alla regola e di non preoccuparsi del glutine per un paio d'ore.

Hoon Sunwoo, professore di scienze farmaceutiche presso l'università dell'Alberta (Canada), ha sviluppato un prodotto che permette ai celiaci di assumere cibi con glutine. La pillola ha superato la prima fase dei test clinici e si è dimostrata sicura: ora è stata avviata la seconda fase per verificarne l'efficacia. Se tutto andrà bene potrebbe arrivare nelle farmacie nel giro di due o tre anni.

Come funziona. La celiachia è una malattia autoimmune dell'intestino tenue, perciò Sunwoo si è posto l'obiettivo di trovare il modo di isolare il glutine mentre attraversa quel tratto del sistema digerente, così che non interagisca con la mucosa e non provochi reazioni di intolleranza o allergiche. La soluzione è arrivata grazie ad anticorpi contenuti nel tuorlo d'uovo, che opportunamente trattati inibiscono l'assorbimento della gliadina, cioè quella proteina componente del glutine che i celiaci hanno difficoltà a digerire.

Due ore di pizza e birra. Assunta cinque minuti prima di un pasto che si annuncia trasgressivo, la pillola dovrebbe regalare ai celiaci un paio d'ore di libertà dal regime alimentare che devono tenere. Hoon Sunwoo, che ha lavorato a questo prodotto insieme al collega Jeong Sim, sottolinea che non si tratta di una cura: «È invece un modo per migliorare la qualità della vita dei celiaci, per consentire loro di socializzare con minori limitazioni».

L'università dell'Alberta ha stretto un accordo con Vetanda Group per commercializzare il prodotto, probabilmente entro tre anni in Canada, e successivamente negli Stati Uniti e in Europa.

29 luglio 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us