Salute

Capodanno: dallo psichiatra 5 consigli contro ansia da nuovo anno

Roma, 30 dic. (AdnKronos Salute) - Alla vigilia di Capodanno, con il 2014 che sta per finire, è tempo di tirare le somme su ciò che di buono abbiamo fatto negli ultimi 12 mesi e di stilare i nuovi propositi per il 2015. Che purtroppo, però, spesso si rivelano fin da subito troppo ottimistici. Questo meccanismo può generare delusione, stress e ansia, i peggiori nemici per un inizio d'anno da inaugurare con fiducia e determinazione. Lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro medico Santagostino di Milano, oltre a rivelare il meccanismo emotivo dal quale nasce l''ansia da nuovo anno', spiega come iniziare il 2015 nel modo giusto, per non rischiare di viverlo nel rimpianto e nella disperazione.

"La fine dell'anno e l'inizio di quello nuovo - sottolinea l'esperto - rappresentano sempre un momento in cui si fanno i bilanci e si azzardano previsioni. E' lecito sognare un futuro migliore, anzi dobbiamo sempre puntare in alto e sperare in qualcosa di veramente grande che ci realizzi e ci faccia sentire bene. Potrebbe trattarsi anche di speranze semplici, ma è grande il significato che gli diamo e grande dovrà essere il progetto che metteremo in pratica per ottenerle con tutte le nostre forze. Perché la vita è un grande progetto e occorre quindi avere chiari gli obiettivi, lavorare bene per definire lo scenario, i problemi e le possibili soluzioni, tracciando una strada, avere fiducia in noi stessi e dare tutto ciò che abbiamo dentro, senza risparmiarci fatiche e sacrifici. Ma non sempre le ipotesi più rosee si concretizzano. E l'ansia da nuovo anno è proprio l'aspettativa di arrivare in alto. Non dobbiamo vivere il principio del nuovo anno come una corsa a ostacoli con la sensazione di essere sotto esame, con la paura di essere bocciati se non rispettiamo il ruolino di marcia. La vera felicità la troveremo invece nella gioia di tutti i giorni". Infine, lo psichiatra dispensa 5 consigli per superare l'ansia da nuovo anno e iniziare il 2015 alla grande.

Ecco i suggerimenti dello psichiatra contro l'ansia da 2015:

1) Nessun rimpianto, nessun rimorso: non lasciamo spazio al rimpianto di errori ed esperienze che hanno segnato il passato di ognuno. Valutiamo attentamente l'opportunità di imparare dalle difficoltà e dagli errori per migliorare concretamente il nostro futuro;

2) Punta in alto, ma non troppo: non confondiamo l'avere obiettivi ambiziosi con l'avere elevate aspettative. L'obiettivo ci aiuta a tracciare la direzione da perseguire con volontà, l'aspettativa innesta in noi stessi l'ansia del fallimento;

3) Carpe diem: viviamo la magia del momento, non aspettiamo sempre ciò che deve (forse) arrivare domani.

Oggi è il nostro giorno speciale. In un 'qualsiasi oggi' potremmo fare scoperte e vivere esperienze incredibili.

4) Datti il tuo tempo: diamoci del tempo per pianificare al meglio i nostri programmi futuri, scegliamo ciò che veramente conta per noi e sentiamoci liberi di dare tutti noi stessi per realizzare i sogni che desideriamo realizzare da molto tempo;

5) Tieni accesa la fiamma del desiderio: coltiviamo il desiderio, la pancia sempre piena ci allontana dalla capacità di raggiungere i nostri obiettivi. In un mondo in cui abbiamo tutto a portata di mano è difficile tenere per più di qualche attimo il desiderio, l'ardente fuoco che accende la passione, il sapore di ciò che vorremmo ma ancora non abbiamo. E' proprio questa bramosia che renderà ancora più speciale l'attesa.

30 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us