Camminare per la salute, e non solo

Il 2 ottobre è la giornata internazionale Vado a scuola a piedi, promossa in 26 Paesi in tutto il mondo da associazioni di pedoni, che promuovono una pratica salutare e la riduzione...

2002101141957_14

Camminare per la salute, e non solo
Il 2 ottobre è la giornata internazionale Vado a scuola a piedi, promossa in 26 Paesi in tutto il mondo da associazioni di pedoni, che promuovono una pratica salutare e la riduzione dell'inquinamento.
Camminare per andare a scuola è un'attività con molti aspetti positivi(da www.webstrade.it).
Camminare per andare a scuola è un'attività con molti aspetti positivi
(da www.webstrade.it).

Una breve passeggiata quotidiana è molto utile per la salute, soprattutto quella dei bambini. Lo sostiene la Federazione italiana medici pediatri, che ha deciso di appoggiare la giornata internazionale “Andiamo a scuola a piedi”. Il 2 ottobre i genitori sono invitati a lasciare l'automobile ferma e ad accompagnare i figli a scuola evitando, se possibile, persino i mezzi pubblici. La giornata è alla sua terza edizione e coinvolge gli studenti di tutte le scuole di 26 diversi Paesi.
3 milioni in marcia. L'anno scorso, è stato calcolato, hanno camminato più di tre milioni di persone in tutto il mondo. L'iniziativa non riguarda solo il benessere fisico: secondo i promotori, che comprendono varie associazioni europee di pedoni, andare a piedi significa svincolarsi dalla dipendenza dall'automobile, e contribuire a ridurre ossidi d'azoto, monossido di carbonio e rumore, i principali responsabili dell'inquinamento cittadino.

(Notizia aggiornata al 1 ottobre 2002)

01 Ottobre 2002