Salute

Caldo: in Francia 3.300 morti per 'estate rovente' 2015

Roma, 12 ott. (AdnKronos Salute) - La caldissima estate appena terminata è stata fatale per 3.300 persone in Francia. Un numero assai inferiore rispetto al 2003 quando le 'morti in eccesso' erano arrivate a 15 mila nel Paese, spingendo le autorità francesi - ma anche di altri Paesi toccati della drammatica ondata di calore, come l'Italia - a mettere a punto piani ad hoc, con forme di vigilanza attiva per le persone più fragili, anziani in particolare. Piani 'anti caldo' che si sono rivelati utili ad arginare i rischi.

I numeri dei decessi legati alle alte temperature oltralpe sono stati diffusi dall'Istituto nazionale di sorveglianza sanitari (Invs), come riporta 'Le Figaro'. Le morti supplementari nella lunga e caldissima estate 2015, tra il 29 giugno e il 9 agosto sono aumentate del 6,5% rispetto agli stessi periodi degli anni senza ondate di calore. La mortalità e gli accessi al Pronto soccorso (per ipertermia, disidratazione, scarsa concentrazione di sodio nel sangue) sono cresciute in tutte le Regioni del Paese dove si sono registrate alte temperature. Ma, avvertono gli esperti, anche le aree dove il calore non si è avvertito la mortalità ha subito un lieve rialzo.

E' noto che temperature troppo elevate o troppo basse rappresentano un rischio per le persone più fragili: con malattie cardiache, respiratorie, grandi anziani e bambini piccoli. E in estate il mix tra colpi di calore e inquinamento può essere particolarmente insidioso.

12 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us