Salute

Caldo: anche animali soffrono e Bioparco Roma dà frutta e ghiaccioli

Roma, 1 lug. (AdnKronos Salute) - Anche gli animali soffrono per il caldo e l'arrivo delle temperature africane che si sta abbattendo sulla nostra Penisola. Così, per arginare gli effetti dall'anticiclone delle Azzorre 'Flegetonte', lo staff zoologico del Bioparco di Roma sta adottando accorgimenti che consentano agli ospiti di affrontare le temperature torride. "Tutti i nostri animali - afferma il presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa - hanno a disposizione acqua a volontà per docce rinfrescanti, come nel caso dei licaoni, vasche dove immergersi, come per tigri, elefanti e lupi, grandi piscine, come per gli orsi e naturalmente ampie zone d'ombra".

"In questo periodo bollente - continua Coccìa - le tre femmine di orango, Petronilla e le sue due figlie Martina e Zoe, ricevono dai guardiani ghiaccioli a base di frutta e verdura fresca a volontà a integrazione della loro dieta giornaliera. Oltre a dare refrigerio - spiega - i ghiaccioli sono una forma di arricchimento ambientale e consentono agli animali di rimanere attivi e aguzzare l'ingegno per trovare il cibo".

I sette coati, mammiferi della famiglia dei procionidi, che sono due maschi e cinque femmine, si rinfrescano al Bioparco con ghiaccioli contenenti ananas, banane e mele, insieme a datteri o fichi secchi, integrati da pellettato, il tutto 'condito' da larve e uova. Nessun problema anche per le scimmie più piccole del mondo, come alcuni esemplari di uistitì pigmeo che provengono dalla foresta tropicale amazzonica, che mangiano frutta insieme a nettare, con contorno di insetti.

1 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us