Salute

Boldrini, italiani in Africa parte buona Italia che di rado appare

Istituzioni ne riconoscano valore

Roma, 9 dic. (AdnKronos Salute) - "Nella lotta contro il virus Ebola in Africa, gli italiani sono in prima linea: centri di ricerca d'eccellenza, medici e infermieri specializzati e un know how sul campo che ha pochi paragoni. E' importante che le istituzioni riconoscano il valore di queste persone che sfidano la paura e si distinguono per generosità e professionalità. Qui da noi l'esercizio della solidarietà e' stato in qualche modo deturpato, c'è chi ha lucrato contro i più deboli, vittime due volte, mentre l'Italia che celebriamo oggi deve avere spazio nel dibattito pubblico". A dirlo la presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, intervenendo all'incontro 'Ebola, gli italiani che sfidano la paura', organizzato oggi a Montecitorio a un anno dallo scoppio dell'epidemia del virus in Africa.

"Abbiamo chiamato a raccolta alla Camera - ha aggiunto - le organizzazioni impegnate sul campo non solo per esprimere loro vicinanza e riconoscenza, ma anche per avere un momento di confronto sugli ostacoli che purtroppo persistono alla loro azione umanitaria".

"E' importante esprimere gratitudine istituzionale a questi operatori, che rappresentano il nostro Paese in zone a rischio. Raramente questa Italia appare, c'è ma non si vede. Quando parliamo di Italia fuori dai confini si parla di azioni militari, di Made in Italy, ma non di Made in Italy fatto di coraggio", ha sottolineato.

9 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us