Salute

Il caffè fa bene o male? Con zucchero o senza? Quante tazzine al giorno?

Bere il caffè è una sana abitudine: ma quanto? E fa meglio dolce o amaro? E se è decaffeinato? Le risposte in un ampio studio sull'effetto sulla salute di consumatori di caffè.

Amaro, zuccherato o con dolcificante? Precedenti studi sugli effetti sulla salute del caffè hanno scoperto che il consumo di questa bevanda è associato a un minor rischio di morte, ma non si distingueva tra caffè non zuccherato e caffè consumato con zucchero o dolcificanti artificiali. A questo interrogativo risponde un nuovo ampio studio pubblicato su Annals of Internal Medicine, dal quale risulta che il consumo abituale di caffè - e l'effetto si è osservato per tutti i tipi di caffè, compreso il decaffeinato - riduce la mortalità per tutte le cause anche se alla bevanda viene aggiunto lo zucchero. I risultati per coloro che hanno utilizzato dolcificanti artificiali - tra l'altro sempre più sotto accusa per possibili effetti collaterali sulla salute - sono stati meno chiari.

I cercatori della Southern Medical University di Guangzhou, in Cina, hanno condotto lo studio analizzando le risposte a questionari di oltre 171.000 persone provenienti dal Regno Unito - senza malattie cardiache o tumori - alle quali sono state poste domande sul comportamento alimentare e sanitario per determinare le abitudini di consumo di caffè. I partecipanti sono state seguiti per quasi sette anni e, al termine dell'osservazione, è risultato che il rischio di decesso fra tutti i consumatori abituali di caffè - sia zuccherato che amaro - era inferiore di circa il 30% rispetto a coloro che non lo bevevano affatto.

Dolce o amaro? Per la precisione, i partecipanti che in quasi sette anni hanno bevuto qualsiasi quantità di caffè non zuccherato avevano dal 16 al 21% in meno di probabilità di morire rispetto ai partecipanti che non bevevano caffè. E coloro che bevevano da 1,5 a 3,5 tazze al giorno di caffè addolcito con zucchero - circa un cucchiaino di zucchero per tazza - avevano dal 29 al 31% in meno di probabilità di morire rispetto ai partecipanti che non lo bevevano. Sono risultati inconcludenti, invece, i risultati che riguardavano gli effetti sulla salute dei bevitori di caffè con aggiunta di dolcificanti artificiali.

Da 2 a 4 tazzine al giorno. Secondo gli autori dello studio, dunque, bere da due a quattro tazzine di caffè al giorno dovrebbe rientrare fra le buone abitudini per mantenersi in salute. Come è noto, dovrebbero invece evitare di bere il caffè le donne in gravidanza e in allattamento, così come chi ha problemi particolari di salute per i quali la bevanda è sconsigliata dal medico o dallo specialista.

29 maggio 2023 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us