Salute

Bellezza: in Usa protesi al seno pagata da donatori grazie a sito web

Per l'esperto troppe insidie dietro l'angolo

Roma, 1 ott. (AdnKronos Salute) - Si chiama myfreeimplants.com ed è un sito americano per aspiranti maggiorate e presunti benefattori, in stile 'The Bachelor'. Su uno sfondo viola e patinato, il sito mette donne che desiderano ingrandirsi il seno ma non dispongono di denaro a sufficienza in contatto con uomini che donano soldi per interventi di mastoplastica additiva. Insomma su myfreeimplants.com si regalano protesi per il seno. E se il sito vanta oltre 1.200 storie di successo, "il pericolo è dietro l'angolo", sottolinea Giulio Basoccu, chirurgo estetico docente all’Università Tor Vergata di Roma e responsabile della Divisione di Chirurgia plastica e ricostruttiva dell’Istituto Neurotraumatologico Italiano, segnalando il fenomeno all'Adnkronos Salute.

Oltre 13 milioni di dollari sarebbero stati raccolti dal sito internet e centinaia di donne si sarebbero sottoposte a interventi di ingrandimento del seno. Le donne, che non devono avere meno di 18 anni, inviano le loro foto, spiegano perché hanno il desiderio di ingrandirsi il seno.

E il denaro dell'eventuale donatore non andrà alla ragazza, ma ad una società collegata a chirurghi estetici i quali effettueranno gli interventi. La paziente prescelta, poi, si impegnerebbe a mandare foto post intervento al suo benefattore.

"Il sito ha ricevuto numerose critiche dalla British Association of Aesthetic Plastic Surgeons (Baaps) - afferma Basoccu - che lo ha giudicato scandaloso e inadeguato. Aldilà di ciò che può essere giudicato immorale nel comportamento dei 'benefattori' e delle donne, vorrei sottolineare come medico il rischio serio che si corre se si entra in questo meccanismo. Queste donne si affidano a chirurghi che non hanno scelto ma che si propongono - afferma Basoccu - e questo è molto pericoloso perché, se si finisce in mani inesperte, il rischio è dietro l’angolo".

"Ci sono Paesi come gli Stati Uniti per esempio, o l’Inghilterra, dove si può esercitare la professione del chirurgo estetico senza avere una specifica specializzazione. L’intervento di mastoplastica additiva è un intervento semplice - prosegue - ma bisogna sapere dove andare ad incidere con il bisturi, che tipo di protesi inserire a seconda della forma originaria del seno della donna, come evitare inconvenienti come il sanguinamento o infezioni, che possono arrivare con qualsiasi intervento non solo di chirurgia estetica".

Le donne che si rivolgono al sito rischiano moltissimo - sottolinea - Il chirurgo estetico, infatti, si sceglie con attenzione, lo si incontra più volte, si deve conoscere dove eseguirà l’intervento, da chi è composta la sua equipe. Si devono avere informazione dettagliate su anestesista e anestesia.

Parliamo di chirurgia estetica, ma quindi si tratta di una forma di chirurgia, e questo - conclude - non va mai dimenticato".

1 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us