Salute

Banco farmaceutico raccoglie 1.200 farmaci con progetto pilota a Rimini

Si estende iniziativa per il recupero di medicinali non scaduti

Roma, 14 mag. (AdnKronos Salute) - Dal 20 maggio dello scorso anno ad oggi, a Rimini sono stati raccolti 1.200 medicinali grazie al progetto nazionale 'Recupero farmaci validi non scaduti', realizzato dalla Fondazione Banco farmaceutico onlus. Con un valore complessivo di 16 mila euro, gli oltre mille prodotti sono stati assegnati a 2 enti caritativi convenzionati con il Banco farmaceutico: la Caritas Diocesana-Associazione Madonna della Carità e la Comunità di San Patrignano.

Attraverso l'iniziativa è possibile portare in 4 farmacie a Rimini, Riccione e Sant'Arcangelo i farmaci che i cittadini hanno in casa che altrimenti rimarrebbero inutilizzati. Aderiscono le farmacie: San Michele e Versari a Rimini, la Centrale di Riccione e quella dell'ospedale a Sant'Arcangelo. I medicinali recuperabili devono avere almeno 8 mesi di validità ed essere conservati correttamente nella rispettiva confezione originale integra, con l'esclusione dei farmaci appartenenti alla catena del freddo, di quelli ospedalieri (fascia H) e di quelli appartenenti alla categoria delle sostanze psicotrope e stupefacenti. Il progetto è partito per la prima volta a Roma (40.061 confezioni, per un valore di 537.796 euro dal 10 aprile 2013 ad oggi) ed è proprio grazie al lavoro del Banco farmaceutico che si è esteso a molte altre città (Milano e hinterland, Torino e provincia, Varese e Mantova), per un totale di 109.055 farmaci e un ammontare complessivo di 1.402.690 euro.

"I cittadini di Rimini - spiega Gianluca Falcioni, delegato territoriale a Rimini per Banco farmaceutico - hanno scoperto da poco questa iniziativa, ma nonostante ciò hanno già dato un segno tangibile di solidarietà nei confronti di chi vive il disagio portando i medicinali nelle farmacie aderenti. Sono convinto - aggiunge - che nei prossimi mesi il numero dei medicinali raccolti crescerà, permettendoci di rispondere alla crescente richiesta di farmaci da parte degli enti assistenziali convenzionati con la nostra fondazione a Rimini e provincia".

14 maggio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us