Salute

Antrace spedita per sbaglio nei laboratori americani

Incredibile incidente negli Stati Uniti: una serie di campioni vivi di batterio dell'antrace sono stati spediti in nove strutture di ricerca e in una base militare in Corea del Sud.

Alla faccia della sicurezza: un laboratorio del Dipartimento della Difesa americano ha inviato per errore dei campioni di antrace attivi ad altri nove laboratori e a una base militare in Corea del Sud. Una leggerezza che poteva avere conseguenze tragiche.

L'incidente. La notizia è stata confermata dal Pentagono. Attualmente, 22 membri del personale della Osan Air Base in Asia e quattro civili negli Stati Uniti sono sottoposti a un trattamento preventivo (esami, antibiotici e vaccini) a causa della possibile esposizione al Bacillus anthracis, il batterio patogeno responsabile dell'antrace. Nessuno ha finora manifestato sintomi della malattia: pericolo scampato, sembrerebbe, ma la natura dell'incidente lascia stupefatti.

L'antrace proviene dal Dugway Proving Ground, una base situata nello Utah specializzata nello studio delle misure di difesa contro gli attacchi biologici. Da lì è stato inviato ad altre strutture di ricerca in Maryland, Texas, Wisconsin, Delaware, New Jersey, Tennessee, New York, California e Virginia, oltre alla basa coreana. Ovviamente i campioni sarebbero dovuti essere inattivi, ma il primo laboratorio a riceverli, quello del Maryland, si è accorto che le spore erano tutt'altro che innocue. Da lì il sospetto che il problema potesse riguardare tutte le spedizioni, dando il via alla caccia per recuperare le altre otto e all'adozione delle misure sanitarie preventive.

Non è la prima volta. I campioni sono stati distrutti e ogni altra consegna sospesa, e nel frattempo l'agenzia federale Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha avviato un'indagine per fare luce sull'incidente, inviando i suoi funzionari per condurre ulteriori esami. Ma proprio il CDC un anno fa si era reso protagonista di un "disguido" simile: uno dei suoi laboratori aveva inviato a un altro, non attrezzato per gestire antrace viva, dei campioni che si supponeva fossero morti. Diversi dipendenti furono esposti al batterio, ma per fortuna anche in quel caso nessuno risultò infetto.

29 maggio 2015 filippo ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us