Salute

Animali: nasce a Ragusa pasticceria artigianale per 'quattro zampe'

Ragusa, 13 apr. (Adnkronos Salute/Labitalia) - Un cane sorridente, con il cappello da cuoco e la lingua di fuori, che tiene con le zampe un mattarello da cucina. E' l'insegna di 'Fatti a zampa', la prima pasticceria artigianale in Sicilia, tra le pochissime in Italia, nata a Ragusa per deliziare il palato dei nostri piccoli amici a quattro zampe. L'originale idea è venuta a una coppia di giovani: Andrea Guastella, 28 anni, affermato pasticciere in una nota impresa di catering, e Laura Amato, titolare del negozio 'Zampettando' in via della Costituzione 112, che hanno trasformato la loro passione per gli animali in una promettente professione.

"L'idea - raccontano - è nata quasi per gioco: invece di comprare del cibo in scatola per il nostro bassotto Leo, abbiamo cominciato a preparargli biscotti e snack fatti in casa. Un successo. Anche tra i cagnolini del vicinato e dei nostri amici. Grazie al passaparola e ai social network, molti hanno iniziato a interessarsi ai nostri prodotti. Al punto che abbiamo deciso di aprire un laboratorio artigianale specializzato nella produzione di alimenti per animali all'interno del negozio Zampettando".

Così, dallo scorso novembre, il laboratorio ha cominciato a sfornare manicaretti per cani e gatti. L'assortimento va dai Biscossi (biscottini a forma di osso) alle Orme (snack alla banana e alla carruba), dai croissant ai cupcake salati, dalle colombe pasquali ai gelati, dai LeonGini (i preferiti dal bassotto Leo e dal fido Gino) fino alle torte personalizzate al Can di Spagna per compleanni e ricorrenze speciali. Prodotti golosi e sopratutto, sani che non fanno male agli animali. Nelle preparazioni, infatti, sono impiegati ingredienti freschi e genuini, di provenienza locale, come farine integrali, uova, carne e pollo fresco, parmigiano reggiano Dop, olio extravergine d'oliva, frutta. Rigorosamente banditi, invece, il cioccolato, lo zucchero, il sale, ma anche conservanti, additivi, scarti di lavorazioni alimentari e altre sostanze ampiamente presenti nei cibi in scatola o nei preparati industriali.

Il risultato è un'alimentazione più gustosa, più sana e più equilibrata. Parola di Marco Battaglia, tecnologo alimentare specializzato nell'alimentazione animale, consulente scientifico del laboratorio, che ha controllato e controlla accuratamente gli ingredienti e il corretto apporto nutrizionale di ogni ricetta prima di autorizzarne la produzione e la commercializzazione. Valori nutrizionali e consigli per la somministrazione sono riportati nell'etichetta dei prodotti 'Fatti a zampa'. "Anche i veterinari della zona - spiega Andrea - hanno cominciato a seguirci e ad apprezzare il nostro lavoro".

A testimoniare il gusto e la bontà dei prodotti 'Fatti a zampa', invece, sono stati proprio cani e gatti che ne vanno matti.

E che in pochi mesi ne hanno decretato il successo. "Provare per credere. L'invito all'assaggio è rivolto anche ai loro padroni poiché contengono ingredienti destinati al consumo umano", aggiunge Andrea.

Preparare delle ricette pensate per gli animali è certamente un atto d'amore nei loro confronti. Ma è anche una brillante idea imprenditoriale. Il mercato del settore, infatti, è in crescita. Le pasticcerie per animali si stanno diffondendo rapidamente in tutto il mondo. "'Fatti a zampa' è un marchio registrato - spiegano Laura e Andrea - e in futuro ci piacerebbe farne un franchising. Per diffondere al meglio la nostra filosofia fondata sui concetti di genuinità e bontà, salute e benessere. Dietro non c'è soltanto un lusso o una moda, ma la consapevolezza che un'alimentazione più salutare e responsabile serve a prevenire l'insorgenza di alcune malattie e ad allungare la vita dei nostri amati cuccioli".

13 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us