Salute

Animali: mappato il Dna del polipo, ha più geni dell'uomo

Gli scienziati, sviluppo neuronale straordinario e capacità di problem solving, sembra un'alieno

Milano, 13 ago. (AdnKronos Salute) - Il genoma del polipo non ha più segreti. Il Dna di questa creatura acquatica è stato mappato per la prima volta da un gruppo internazionale di scienziati delle università americane di Chicago, e Berkeley e dell'Institute of Science and Technology di Okinawa in Giappone, riuniti nel Cephalopod Sequencing Consortium. Il lavoro, pubblicato su 'Nature', rappresenta la prima mappa completa del corredo genetico di un cefalopode e rivela particolari inattesi. Uno su tutti: gli studiosi hanno identificato nel polipo, più precisamente nell'Octopus bimaculoides della California, oltre 33 mila geni che codificano proteine. Più di quelli conteggiati nell'uomo (20-25 mila).

I ricercatori stimano che il genoma del polipo sia composto da 2,7 miliardi di coppie di basi, e analizzando l'espressione genetica di 12 diversi tessuti dell'animale hanno scoperto "una straordinaria espansione di una famiglia di geni coinvolti nello sviluppo neuronale, caratteristica un tempo ritenuta appannaggio dei vertebrati". I ricercatori hanno identificato "centinaia di geni polpo-specifici, molti dei quali espressi a livello cerebrale, della pelle e delle ventose".

"Con le sue 8 braccia prensili, un cervello di grandi dimensioni e un'intelligenza caratterizzata da spiccate capacità di problem solving - spiega Clifton Ragsdale dell'università di Chicago, co-autore senior della mappa - il polipo sembra essere completamente diverso da tutti gli altri animali, compresi altri molluschi. Lo zoologo britannico Martin Wells disse che il polpo è un alieno. In questo senso, il nostro lavoro descrive il primo genoma sequenziato di un alieno".

13 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us