Salute

Animali: esperti, ecco perché il cioccolato è 'off limits' per i cani

Roma, 20 gen. (AdnKronos Salute) - Cioccolato, un alimento davvero 'off limits' per i cani. Anche in piccole quantità può infatti essere letale per i nostri amici a quattrozampe. Ma perché? Lo spiegano gli esperti della American Chemical Society, che hanno postato anche un video all'indirizzo https://youtu.be/X86co4E1NvE.

"Il cioccolato - ricordano - contiene una sostanza chiamata teobromina. Esattamente come la caffeina, blocca il funzionamento dei recettori del cervello che regolano il ritmo sonno-veglia e, anche a basse dosi, aumenta il battito cardiaco e l'apporto di ossigeno e nutrienti al cervello stesso. Ma i cani - evidenziano i chimici - non metabolizzano a dovere la teobromina, dunque i suoi effetti durano più a lungo, danneggiando il loro sistema nervoso. Ci possono volere fino a 12 ore perché i sintomi di una intossicazione da teobromina si manifestino. Fra questi innalzamento della temperatura corporea, disturbi gastrointestinali, respirazione accelerata, tachicardia".

"La quantità tollerabile di teobromina per il cane - aggiungono gli esperti Usa - è circa tre volte inferiore rispetto a quella dell'uomo. Ed è il motivo per cui ne possiamo consumare anche grandi quantità senza preoccuparci. Da notare che il cioccolato al latte ne contiene di meno (lo 0,02%), mentre quello fondente molto di più (1,4%)".

Ma il consiglio è di tenere fuori dalla portata dei nostri quattrozampe tavolette e bon bon. "Per avere un'idea, per un cane di 20 kg di peso bastano 400 grammi di cioccolato fondente per avere effetti potenzialmente letali, mentre fino a 2 kg di cioccolato al latte possono non avere conseguenze. Ma queste sono le quantità massime, che possono portare a morte dell'animale: anche piccoli dosi danno luogo a problemi anche seri, soprattutto se l'animale è di piccola taglia. Anche per i gatti ci possono essere problemi. Ma i felini, non possedendo il gusto del dolce, non sono ghiotti di cioccolata", avvertono i chimici.

20 gennaio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us