Salute

Allo studio in Usa pomodori più gustosi

Trattamento a base di acqua calda per salvare il sapore

Roma, 19 ago. (AdnKronos Salute) - Salvare il sapore dei pomodori, che si degrada nel passaggio dal campo al negozio. Specie dopo lunghi viaggi. Questo l'obiettivo di una ricerca tutta americana presentata a Boston al 250.mo National Meeting & Exposition dell'American Chemical Society. L'idea dei chimici americani è che pochi semplici passaggi nella lavorazione potrebbero migliorare notevolmente il sapore di questo ortaggio. "Idealmente i pomodori devono essere raccolti maturi e poi venduti subito", dice Jinhe Bai. Ma questo non è sempre possibile, e i pomodori spesso sono stoccati e spediti molto lontano.

Per evitare che diventino troppo maturi prima di raggiungere il negozio, i coltivatori li raccolgono quando sono ancora verdi. Inoltre, riferiscono i ricercatori americani, si usa un gas per innescare la maturazione dopo che i pomodori sono stati conservati a basse temperature. Il problema è che il freddo degrada il sapore, dice Bai.

Nel tentativo di migliorare questo aspetto, il suo team insieme a colleghi del Dipartimento dell'Agricoltura e dell'Università della Florida ha sviluppato un metodo leggermente diverso. "Per produrre un pomodoro più gustoso abbiamo aggiunto un pretrattamento in acqua molto calda al solito protocollo dei coltivatori", spiega. "Abbiamo scoperto che questa fase di pretrattamento previene la perdita di sapore" da gelo.

Descrivendo il processo più in dettaglio, il ricercatore spiega che il team ha immerso pomodori verdi della Florida in acqua calda per cinque minuti, lasciandoli poi raffreddare a temperatura ambiente. Dopodiché gli ortaggi sono stati refrigerati per la spedizione. Una volta che gli ortaggi sono giunti a maturazione, i ricercatori li hanno testati per valutare sapore e aroma.

Così si è scoperto che quelli 'riscaldati' prima del raffreddamento avevano livelli più elevati di composti aromatici (6-metil-5-hepten-2-one, 2-methylbutanal e 2-feniletanolo) rispetto agli altri. E anche il sapore era migliore. Il raffreddamento "sopprime la produzione di ossigeno, azoto e zolfo, e di 13 importanti componenti aromatiche del sapore". Il trattamento consente "concentrazioni più elevate di queste importanti elementi".

La ricerca è ancora in corso, per sviluppare un processo commerciale migliore: gli studiosi stanno esaminando anche altri metodi di trattamento salva-gusto. Una volta capito quale sia il sistema più efficace, il passaggio successivo prevede contatti con le aziende alimentari eventualmente interessate.

19 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us