Palline opportuniste

42-27843104copia
Coppie di Streptococcus Salivarius, uno dei principali componenti della flora batterica presente nella bocca|© Dennis Kunkel Microscopy, Inc./Visuals Unlimited/Corbis
Una riserva di speciali palline da tennis tenuta in qualche magazzino olimpico? Niente affatto: queste piccole sfere verdi cinte di blu giocano un'importante partita ogni giorno, ma con lo sport non hanno nulla a che vedere. Si tratta dello Streptococcus salivarius, uno dei microrganismi che compongono la flora batterica normalmente presente nel nostro cavo orale. Come gli altri streptococchi, cresce a coppie caratterizzate da una forma sferica e costituisce la metà di tutti gli streptococchi contenuti nella saliva.
Quando, dopo circa un'ora dall'assunzione di cibo, sui denti inizia a formarsi la placca dentale, questo batterio è il primo a colonizzarla, seguito poi da una lunga serie di altri microrganismi di vario genere. In questa lotta per la conquista della placca, lo Streptococcus salivarius sembra svolgere un ruolo da moderatore, regolando l'impianto di batteri nocivi per la salute del cavo orale (chi vince la battaglia tra carie e dentifricio?).
In realtà, però, non è sempre così condiscendente nei nostri confronti: la sua natura di patogeno opportunista, infatti, è in agguato e anche se normalmente non provoca malattie, quando entra nel flusso sanguigno di soggetti con basse difese immunitarie può provocare patologie anche gravi come la setticemia e l'endocardite.

Non mancare a un incontro ravvicinato con lo spazzolino da denti
.

Siam fatti così: le più incredibili immagini del corpo umano visto al microscopio.
04 Agosto 2012 | Rebecca Mantovani