Salute

Alimenti: Gb, caffetterie sotto accusa, in bevande anche 25 cucchiaini zucchero

Roma, 17 feb. (AdnKronos Salute) - Bevande calde con uno 'scioccante' contenuto di zucchero: fino a 25 cucchiaini. A venderle celebri catene di bar e caffetterie diffuse all'estero come Starbucks, Costa e Caffè Nero, accusate ora in Gran Bretagna di alimentare la 'crisi nazionale di obesità'. A passare in rassegna il contenuto dolce di alcuni dei drink più diffusi Oltremanica, circa 130 in tutto, il gruppo 'Action on Sugar', riporta il 'Daily Mail' online. Si stima che nel Paese ci sono più di 18.000 punti vendita per un totale di 1,7 miliardi di bevande calde servite ogni anno.

Alcuni esempi: un 'Hot Mulled Fruit' grande da Starbucks contiene, oltre ad arancia e cannella, anche 99 grammi di saccarosio, l'equivalente appunto di 25 cucchiaini e a tre volte la dose massima di zucchero raccomandata in un giorno per un adulto (30 g o 7 cucchiaini). Secondo l'indagine il 98% delle bevande calde aromatizzate dovrebbero riportare l'etichetta rossa prevista in caso di alto contenuto di zucchero dalla Food Standards Agency. E' anche risultato che il 35% delle specialità delle catene del caffè contiene la stessa quantità o anche più zucchero delle bevande gassate, circa 9 cucchiaini in una lattina, equivalenti a 7 biscotti al cioccolato. Il gruppo che ha promosso il sondaggio chiede nuovi obiettivi legalmente vincolanti che mirano a tagliare il contenuto di zucchero nei prodotti alimentari e nelle bevande.

17 febbraio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us