Salute

Alimenti: esperto, via libera a pasta in diete, con legumi piatto perfetto

E' digeribile anche la sera e ha un alto potere saziante

Roma, 23 ott. (AdnKronos Salute) - Può essere mangiata ogni giorno anche da chi è a dieta o ha il diabete. E con i legumi diventa il piatto ideale per chi pranza fuori casa. E' la pasta, sicuramente uno degli alimenti principali della dieta mediterranea. "Contrariamente a quanto si pensa, può essere tranquillamente mangiata anche la sera. I carboidrati sono infatti molto più digeribili e hanno un indice glicemico basso, per cui non si ha una risposta insulinica come accade con il pane bianco. Infine penne e spaghetti hanno un alto potere saziante, ottimo per chi è a dieta e non deve esagerare con le portate". Ad affermarlo all'Adnkronos Salute è Pierluigi Pecoraro, consigliere nazionale dell'Ordine nazionale dei biologi (Onb) con delega alla nutrizione, alla vigilia del World Pasta Day 2014 che si celebra domani, 24 ottobre, a Buenos Aires.

"Un maschio adulto può consumare circa 80 grammi al giorno di pasta - continua il nutrizionista - Essendo molto digeribile, evita la fase di appesantimento che può creare qualche problema in chi deve poi rimettersi a lavoro dopo pranzo. Il condimento ideale è con i legumi perché in questo modo abbiamo, in un unico piatto, le qualità dei carboidrati e delle proteine".

Secondo Pecoraro non c'è un limite al consumo di linguine, mezze maniche & Co, purché il condimento non sia troppo elaborato: "Oggi, oltre al grano duro - ricorda inoltre l'esperto - possiamo trovare altre farine per la pasta, ad esempio con quella di farro o integrali, un'alternativa per chi vuole provare gusti nuovi o alternare".

Infine, conclude Pecoraro, "dobbiamo sempre considerare che i carboidrati rappresentato il 60% della quota energetica giornaliera, quindi privarsi della pasta non è la scelta migliore per chi ha una vita piena o fa sport".

23 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us