Salute

Alimenti: biologi, dieta mediterranea batte 'junk food' anche nel prezzo

'Falso che panini e bibite gasate siano più economici, mix biochimico pasta-olio imbattibile'

Roma, 13 nov. (AdnKronos Salute) - Prodotti di stagione, soprattutto frutta e verdura, contro panini ripieni e patatine fritte. La dieta mediterranea "costa molto meno e ha una qualità nettamente superiore al 'cibo spazzatura' che oggi si tende a considerare, sbagliando, più economico". Lo spiega all'Adnkronos Salute Ermanno Calcatelli, presidente dell'Ordine nazionale dei biologi, rilanciando la regina delle diete come scudo per battere le malattie metaboliche in occasione della Giornata mondiale del diabete che si celebra domani. "Pasta con il pomodoro, olio d'oliva, frutta e vegetali di stagione - aggiunge Calcatelli - sono un esempio concreto di come si possa davvero mangiare bene e stare in salute, spendere il giusto e avere uno stile di vita corretto dal punto di vista nutrizionale".

"Il 'junk food' è composto da prodotti lavorati o semilavorati - precisa Calcatelli - spesso ricchi di grassi 'cattivi'. Mentre uno dei segreti della dieta mediterranea è l'apporto biochimico dei suoi alimenti cardine. Scegliere prodotti freschi e di stagione ha un effetto beneficio sull'intestino: sono molto più digeribili, rafforzano l'immunità intestinale e la flora batterica. Oltre a dare l'apporto giornaliero di vitamina D - ricorda - con un certo piacere anche al palato. Cosa che i panini con carne e salse varie o bibite gasate di certo non possono dare".

La figura del biologo nutrizionista è da tempo in prima linea per difendere e promuovere stili di vita corretti anche a tavola. "Questi colleghi non solo preparano profili nutrizionali molto precisi - sottolinea Calcatelli - ma hanno le conoscenze e una formazione per esaltare gli aspetti biochimici di molti prodotti. Arrivando a creare 'mix' che possono dare un contributo decisivo per aiutare le persone a superare difficoltà o disturbi digestivi, ad esempio. Ma - conclude - sopratutto a lavorare insieme al medico alla prevenzione, che inizia proprio a tavola".

13 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us