Salute

Alimenti: Assolatte, meno rischi coronarie per chi consuma più latticini

Studio conferma 'paradosso olandese'

Roma, 1 feb. (AdnKronos Salute) - Più latticini a tavola e meno rischi alle coronarie. Per Assolatte è il 'paradosso olandese' - considerato che gli abitanti dei Paesi Bassi, pur essendo forti consumatori di latte, formaggi e burro, hanno un basso rischio - confermato da un ampio studio pubblicato sull''American Journal of Clinical Nutrition'. La ricerca indica che, mano a mano che i consumi di prodotti lattiero-caseari aumentano, si abbassa la probabilità di soffrire di coronaropatia ischemica. Nelle persone al top per consumo di energia dai grassi saturi dai latticini, questo rischio diminuisce di ben il 17%. Al contrario, diminuendo i consumi di latticini e aumentando quelli di carboidrati ad alto indice glicemico e proteine animali, il pericolo sale in modo significativo.

L'analisi prospettica ha approfondito ed elaborato le informazioni raccolte in Olanda nell'ambito del progetto Epic (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition). Si tratta di uno degli studi più ampi e completi mai realizzati in Europa e solo in Olanda ha riguardato 35.597 tra uomini e donne, seguiti e controllati per 5 anni. Secondo gli autori dello studio, la riduzione del rischio cardiaco si deve in particolare agli acidi grassi saturi a media e corta catena (come l'acido butirrico, l'acido caprico, l'acido miristico, l'acido pentadecanoico e l'eptadecanoico), ben presenti in latte, latticini, burro e formaggi.

Per Assolatte la ricerca rappresenta "un'ulteriore tappa del percorso di riabilitazione dei grassi saturi, iniziata da un paio d'anni e considerata a livello scientifico come la 'rivoluzione copernicana' nella nutrizione umana, tanto da farle conquistare la famosa copertina del 'Time' con la foto di un invitante ricciolo di burro e il provocatorio titolo 'Mangiate il burro. Gli scienziati hanno bollato i grassi come nemici. Ecco perché si sbagliano'".

1 febbraio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us