Salute

Alimenti: Adi, contro gli sprechi regole e marcia di solidarietà

Roma, 11 ago. (AdnKronos Salute) - Regole per prevenire lo spreco alimentare e una marcia di solidarietà per la 'Fame zero'. L'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi), dopo l’approvazione in Senato della legge antispreco, suggerisce alcuni consigli pratici e lancia l’iniziativa della 'Marcia per la pace alimentare', in programma il 3 settembre a Gubbio, a sostegno del progetto 'Mucche in comodato d’uso' per il sostentamento delle famiglie bisognose in Etiopia.

"La legge contro gli sprechi alimentari è un grande gesto di civiltà del nostro Paese nei confronti del pianeta e del genere umano", dicono gli esperti dell’Adi, ricordando ad un anno esatto dall’esperienza di Expo Milano 2015, i consigli già promossi dall’Adi sul tema.

Quando si fa la spesa - suggeriscono - è opportuno comprare il giusto e fare sempre una lista dell’occorrente, scegliere prodotti di stagione, leggere attentamente le etichette e le date di scadenza. Stessa attenzione andrebbe riposta nella conservazione dei prodotti mettendo periodicamente in ordine la dispensa, riponendo adeguatamente la spesa in frigo, congelando i prodotti in eccesso per preservarne la freschezza e eseguendo una buona manutenzione di frigo e fornelli.

In cucina è importante preparare sempre le giuste quantità di cibo, riutilizzare gli scarti e gli avanzi per nuove ricette e condividere il cibo in eccesso praticando il 'foodsharing'.

"I dati dell'Osservatorio nazionale Waste Watcher (Last Minute Market con Swg) - spiega Antonio Caretto, presidente Adi - ci dicono che circa quattro italiani su cinque (77%) insegnano ai loro figli a non sprecare il cibo, eppure nonostante tutto sprechiamo il 45% di frutta e verdura, il 30% di pesce e il 20% di carne. Con l’entrata in vigore della legge anti-spreco ci auguriamo che questa tendenza possa ridursi. Sicuramente, però, gran parte del compito spetta a ognuno di noi nel nostro quotidiano".

Per questo i professionisti dell’Adi da sempre attenti al tema degli sprechi alimentari e al raggiungimento dell’obiettivo 'fame zero' cammineranno insieme il 3 settembre nella 'Marcia della pace alimentare', percorrendo un tratto del 'Sentiero di Francesco', pellegrinaggio promosso dalle diocesi di Assisi e Gubbio per ricordare il cammino percorso dal Santo dopo la spoliazione.

La marcia servirà anche a sostenere il progetto 'Mucche in comodato d'uso' della Onlus bolognese 'In missione con noi' e del Centro studi nutrizione umana di Gubbio, che prevede l’affido di bovini a famiglie bisognose in Etiopia per la produzione di latte e per aiutarli a lavorare i campi.

"Donare un bovino risolve concretamente i problemi alimentari di una famiglia e simbolicamente rappresenta un ulteriore passo verso l’obiettivo 'fame zero' - commenta Guido Monacelli, presidente Adi sezione Umbria e medico nutrizionista Usl Umbria 1 - Grazie al nostro aiuto e all’impegno dell’Adi, queste famiglie potranno vivere dignitosamente e alimentarsi adeguatamente".

11 agosto 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us