Salute

Al Cdi Milano test sangue mamma rileva anomalie bebè

E permette di conoscere sesso nascituro

Milano, 24 ago. (AdnKronos Salute) - Un test sul sangue materno disponibile al Centro diagnostico italiano di Milano è in grado di rilevare le più importanti anomalie cromosomiche del feto, e permette di conoscere il sesso del nascituro. Al Cdi - informano dalla struttura - le future mamme possono sottoporsi al 'Tranquility Test', un esame prenatale non invasivo (Nipt) che non comporta rischi né per il bebè né per la gestante. L'analisi consente di individuare malattie quali la trisomia 21 (sindrome di Down), la trisomia 13 (sindrome di Patau) e la trisomia 18 (sindrome di Edwards).

Il test di screening può essere eseguito a partire dalla decima settimana in caso di gravidanza singola e dalla dodicesima in caso di gravidanza gemellare, previo controllo ecografico, ed è in grado di fornire risultati estremamente precisi - assicura il Cdi - che possono evitare di ricorrere a procedure invasive (villocentesi o amniocentesi) non necessarie. Il referto viene rilasciato entro 7-10 giorni.

Tranquility - si legge ancora nella nota - garantisce il miglior tasso di individuazione delle patologie cromosomiche ricercate e il minor numero di falsi negativi, cioè i casi in cui il problema non viene rilevato dal test pur essendoci. La possibilità di avere risultati falsi positivi o falsi negativi è estremamente bassa perché l'esame ha una sensibilità (capacità di evitare falsi negativi) e una specificità (capacità di evitare falsi positivi) maggiori del 99,9%. Recentemente, anche le Linee guida ministeriali sui Nipt ne hanno riconosciuto la validità.

24 agosto 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us