Scienza

Affrontare la perdita di capelli grazie alla sostanze di origine naturale

[Contenuto a cura dell'Istituto Helvetico Sanders].

La perdita dei capelli è un inconveniente sempre più frequente a cui vanno incontro ormai sia gli uomini sia le donne. Un fatto spiacevole che può tradursi in un vero e proprio dramma quando non si riesce ad identificare soluzioni realmente efficaci ed interlocutori esperti.

Numerosi studi scientifici effettuati nel tempo da enti autorevoli come l’Università La Sapienza di Roma e il Dipartimento di Dermatologia dell’Università di Firenze portano una speranza in più a coloro che soffrono di questo problema. Tali studi hanno dimostrato, infatti, i benefici di alcuni elementi naturali che contribuiscono a bloccare la perdita dei capelli e normalizzare il cuoio capelluto. Serenoa Repens e Zinco PCA sono solo alcuni di essi.

Queste sostanze naturali sono ricche di proprietà nutrienti che favoriscono la ricrescita del capello e purificano la cute, contrastando gli effetti del DHT (diidrotestosterone l’ormone specifico derivato dal testosterone) che quando si trova in abbondanza riduce l’attività dei follicoli piliferi portando alla perdita di capelli e dando vita all’alopecia androgenetica.

Ma facciamo un passo indietro. Perché cadono i capelli? La causa principale è la cosiddetta Alopecia Androgenetica, originata da fattori ereditari che provocano un’iperproduzione di DHT. Mentre per gli uomini la caduta dei capelli androgenetica è la causa di calvizie più frequente anche in giovane età, nelle donne si verifica soprattutto dopo la menopausa.

Un valido alleato in questo senso è rappresentato dal test del DNA Hair GENETIC con cui si ha la possibilità di identificare quanto la perdita di capelli sia legata al fattore androgenetico o ad altri fattori associati a problematiche diverse ed eventualmente intervenire addirittura prima che la calvizie si manifesti.

La perdita dei capelli nell’uomo può avere ulteriori cause associate alla componente ereditaria, tra cui lo stress, le diete dimagranti, il fumo, mentre nella donna, invece, la menopausa, il parto e l’utilizzo di prodotti o trattamenti per capelli molto aggressivi.

Istituto Helvetico Sanders, da oltre 30 anni attivo nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni contro la perdita di capelli e la cura del cuoio capelluto, ha messo a punto una linea di trattamenti specifici per capelli a base di sostanze funzionali derivanti da elementi naturali, come Serenoa Repens, Zinco PCA e caffeina che applicati direttamente sul cuoio capelluto agiscono contrastando la perdita dei capelli. La linea di trattamenti specifici per capelli FISIO-COMPLEX rappresenta un valido ausilio contro le principali problematiche legate ai capelli: possono apportare il 95% di normalizzazione del cuoio capelluto, il 93% di maggiore resistenza alla caduta capelli e l’84% di ispessimento del fusto del capello. Dati acquisiti internamente, richiedendo una valutazione agli esperti che hanno seguito i clienti oggetto della ricerca (n. 67 casi).

Nel caso in cui ci si dovesse ritrovare di fronte ad una situazione di perdita di capelli si può prenotare una ANALISI GRATUITA presso uno dei 23 centri Istituto Helvetico Sanders, chiamando il numero verde 800 283838 o tramite il sito. Grazie ai numerosi esperti ed alle tecnologie più avanzate, si potrà individuare la problematica e pianificare il trattamento migliore per normalizzare con successo la problematica in atto.

2 maggio 2019
Tag scienza - salute -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us