Salute

A cosa serve l'ittero?

Il colorito giallastro sembra possa essere utile per combattere i pericolosi composti ossidanti.

A cosa serve l'ittero?
Il colorito giallastro sembra possa essere utile per combattere i pericolosi composti ossidanti.

Un bambino immaturo con l'ittero. Anche questa patologia può servire.
Un bambino immaturo con l'ittero. Anche questa patologia può servire.

Molti bambini nascono con l'ittero, quel colorito giallastro della pelle che preoccupa i genitori, ma è sostanzialmente innocuo. Poiché è causato dall'eccesso di bilirubina, un composto tossico derivato a sua volta dalla biliverdina (che tossica non è), ci si è chiesti a cosa serva al corpo produrre la molecola. Tre autori statunitensi, che lavorano in due università, pensano di saperlo. È stato dimostrato tempo fa che la bilirubina è un potentissimo antiossidante (combatte cioè i composti di scarto che potrebbero danneggiare la cellula); nei tessuti, però, c'è troppo poca bilirubina per essere utile in questa funzione.
Ed ecco l'idea dei neuroscienziati: hanno messo a coltura cellule nervose “avvelenate” con acqua ossigenata (che è un potente ossidante) e hanno provato a trattarle con bilirubina. Hanno così dimostrato che anche minime quantità di questa molecola funzionerebbero come protettore delle cellule nervose. Paradossalmente, quindi, anche se l'ittero è preoccupante, la sua utilità è scientificamente provata.

(Notizia aggiornata al 1 dicembre 2002)

29 novembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us