Salute

8 marzo: Lorenzin sul web con blog per le donne, 'Le amiche di Beatrice'

Al centro la prevenzione e i corretti stili di vita

Roma, 5 mar. (AdnKronos Salute) - Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin sbarca sul web con un suo blog ufficiale, 'Le amiche di Beatrice', dedicato alla salute della donna. La pagina Internet è realizzata per avere un "filo diretto con le donne e per diffondere sempre di più la cultura della prevenzione e dei corretti stili di vita nell'ambito della salute al femminile. Come ministro della Salute - spiega Lorenzin - ogni giorno mi posso confrontare con i maggiori esperti in Italia e ho pensato di mettere a disposizione delle donne le mie conoscenze e quelle di questo meraviglioso gruppo di consulenti e di medici del ministero, dell'Istituto superiore di sanità e dell'Aifa su tematiche che riguardano la salute al femminile, la maternità e i corretti stili di vita".

"Ho scelto questo nome per il mio blog, e questo canale di comunicazione un po' informale - precisa il ministro - perché vorrei che tutte le donne che leggeranno i miei post si sentano libere di commentarli e si crei un canale di dialogo nel quale scambiarci opinioni, punti di vista e, perché no, anche consigli, proprio come succede tra amiche".

Il ministro è fermamente convinta che "la donna svolga all'interno del nucleo familiare un ruolo da vera 'caregiver' nella messa in atto di stili di vita corretti e salutari. Per questo - prosegue - è fondamentale sensibilizzare le donne all'importanza della prevenzione affinché ne diventino promotrici anche nei confronti della famiglia e della società in cui vivono. In Italia la prevenzione è ancora vista come una cosa non necessaria, invece non è così. Anzi, è fondamentale, e le donne possono affiancarci nel promuovere questo concetto".

"Credo - conclude Lorenzin - che avere uno spazio dedicato alla diffusione di un'informazione corretta e trasparente sia importantissimo, soprattutto perché viviamo in un mondo in cui siamo sommersi da informazioni e da notizie, ma quando si parla di un ambito delicato come quello della salute è sempre bene affidarsi a canali ufficiali".

5 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us