Al concerto col collarino

Va bene l'amore per la musica, ma al prossimo concerto heavy metal andateci piano. Lasciarsi prendere troppo dal ritmo, infatti, potrebbe portare ad avere un collo infiammato come quello...

spl_m382858_web
Dolori cervicali in una rappresentazione artistica.
Va bene l'amore per la musica, ma al prossimo concerto heavy metal andateci piano. Lasciarsi prendere troppo dal ritmo, infatti, potrebbe portare ad avere un collo infiammato come quello dell'illustrazione.
A consigliarlo non è qualche mamma preoccupata per i figli discotecomani, ma alcuni ricercatori dell'Università australiana del New South Wales. I quali hanno scoperto che scuotere la testa a tempo di musica - 146 battute al minuto è il ritmo delle "incriminato" - può causare lesioni a collo e testa. Un rischio che aumenta, pare, se il movimento del capo disegna un angolo superiore ai 75 gradi. Quindi per la prossima serata in disco portatevi dietro un goniometro o in alternativa un collarino oppure cercate di scuotere la testa più lentamente, cercando naturalmente sempre di andare a tempo.

Guarire con le note (speciale)
Suonare con cautela (guarda)

[E. I.]
04 Gennaio 2009 | Elisabetta Intini