Il business del farmaco in una mappa
Quale posto occupa l'Italia nel florido mercato delle industrie farmaceutiche?
Il farmaco contro l'alcol che combatte il cancro
Una molecola utilizzata da decenni contro la dipendenza da alcol ha dimostrato di avere proprietà antitumorali. Ora si è anche capito perché.
Perché dobbiamo cambiare (spesso) le lenzuola
Un microbiologo ha spiegato perché bisogna cambiare spesso le lenzuola. E cosa succede se ci si dimentica di farlo.
La storia e la scienza dell'omeopatia
Milioni di italiani usano preparati omeopatici. Funzionano? Per la scienza non hanno  efficacia medica. Ma l’omeopatia non è tutta da buttare. Sfrutta l’effetto placebo, spesso più utile dell’abuso di farmaci.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Influenza: le novità su vaccini e sorveglianza
Uno studio di ricercatori americani apre la strada ai vaccini personalizzati per sesso e per età. Mentre da noi è appena partito il sistema di sorveglianza in cui a segnalare i casi sono i cittadini.
7 falsi miti su AIDS e HIV
Nella Giornata mondiale contro l'AIDS, sette bugie dure a morire sulle modalità di trasmissione, e prevenzione, del virus. Accompagnate dalle rispettive smentite.
Si può andare in overdose da marijuana?
La morte di un bambino negli Stati Uniti è stata presentata come la prima per overdose da cannabis. Secondo gli esperti, però, è improbabile che sia così.
Il matrimonio protegge dal rischio demenze
Chi è single da tempo o è rimasto vedovo sembra più esposto al declino cognitivo: l'effetto protettivo della coppia è dovuto forse alla più intensa vita sociale.
La misteriosa sindrome post orgasmica
Che cos'è la sindrome da malessere post orgasmico, una rara (e misteriosa) malattia maschile.
I falsi miti della salute
Bugie e bufale più diffuse su cure e malanni, smontate una per una. 
Le cellule uovo fanno "selezione all'ingresso"?
Una nuova ricerca sostiene che le cellule sessuali femminili siano meno docili e passive di quanto si credesse: l'incontro fatale con gli spermatozoi potrebbe essere meno casuale del previsto.
Questa zanzara è pericolosa? Te lo dice una app
Due diversi progetti permettono di usare gli smartphone per "ascoltare" e identificare il ronzio degli insetti: così si risale alla specie e si sa subito se è vettore di infezioni.