Il global warming aumenterà la sete di energia
La domanda globale di elettricità è destinata a crescere in modo importante entro il 2050, e non solo per la crescita di reddito e popolazione: i cambiamenti climatici imporranno consumi più elevati per il raffrescamento.
Weekend nucleare: l'Open Gate 2019
Porte aperte nelle ex centrali nucleari italiane: l'Open Gate 2019 è un'occasione per vedere come si lavora allo smantellamento (e riaprire un vecchio discorso).
Killer a carbone
Molte centrali elettriche dei Paesi a più alto tasso di sviluppo dovrebbero essere chiuse subito. Ma come farebbero poi i Paesi ricchi ad avere gadget per tutti?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La gomma che genera energia
È un nuovo materiale prodotto dalla giapponese Ricoh, capace di produrre elettricità quando viene tirato o fatto vibrare.
Uranio, centrifughe e nucleare iraniano
Uno degli elementi della discordia nel negoziato sul nucleare iraniano è il numero di centrifughe: che cosa sono, a che cosa servono, perché sono dibattute.
Solo energia pulita: il record della Costa Rica
Grazie alle forti piogge e alle risorse naturali il Paese ha alimentato per 75 giorni la rete elettrica soltanto con fonti rinnovabili. Un primato difficile da imitare.
L'impianto fotovoltaico spaziale
L'ambizioso progetto giapponese continua a fare progressi. In futuro l'energia solare potrebbe arrivare dallo spazio: ecco in che modo.
Estati più fresche con l'auto elettrica
Il passaggio alla mobilità elettrica può portare grandi benefici in termini di clima locale, emissioni di anidride carbonica e consumi energetici.
Pannelli fotovoltaici a base di gamberetti
È la ricetta proposta da un gruppo di ricercatori britannici: hanno prodotto celle in grado di convertire la luce in elettricità, utilizzando le molecole che compongono il guscio dei crostacei.
Batteri per convertire la luce in carburante
I ricercatori dell'Università di Harvard hanno sviluppato una foglia artificiale che trasforma la luce solare in carburante.
Ucraina, incidente alla centrale nucleare
Il Primo ministro ucraino ha confermato un evento che riguarderebbe però i sistemi di erogazione elettrica, non i reattori.