Orologi europei in ritardo di 6 minuti: il motivo
Una disputa politica tra Serbia e Kosovo ha causato piccole deviazioni di corrente nella rete elettrica condivisa del continente. Con conseguenze sulla precisione di alcuni orologi digitali.
Fusione nucleare, il MIT prende la rincorsa
L'istituto punta a costruire i magneti superconduttori più potenti mai creati. L'obiettivo: alimentare le città con lo stesso processo energetico che tiene accese le stelle.
La nube radioattiva sugli Urali: una spiegazione
Un nuovo rapporto fa luce sul misterioso picco di radioattività registrato sulla Russia e su buona parte dell'Europa a fine settembre, a livelli non pericolosi per la salute: potrebbe essere legato a una cattiva gestione di combustibile nucleare esausto.
Il parco solare galleggiante sull'ex miniera
L'ultimo mega progetto in fatto di rinnovabili ha visto sorgere una distesa di 166 mila pannelli in un sito di estrazione abbandonato e trasformato in lago artificiale.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Palloni fotovoltaici sopra le nuvole
Un gruppo di ricerca franco-giapponese ha ideato dei palloni per catturare l'energia solare ad alta quota e produrre elettricità 24 ore al giorno. Il concept potrebbe diventare realtà entro due anni.
La batteria che si spegne ma non esplode
La Stanford University ha realizzato un accumulatore che si spegne prima di surriscaldarsi, per poi tornare a funzionare non appena la temperatura ritorna nella norma.
Prima di Parigi: il Protocollo di Kyoto
Il Protocollo di Kyoto: 8 anni per entrare in vigore, a causa dei ritardi dei Paesi che avrebbero dovuto ratificarlo, e ben pochi effetti sull'ambiente.
Il mega impianto solare del Marocco
Sta per entrare in funzione la centrale solare termica più grande al mondo, che soddisferà il fabbisogno energetico di circa un milione di persone.
Il foglio di grafene che cammina
Scaldato dalla luce, un piccolo origami fatto di strati di grafene si contrae e prende vita.
CO2 per fare benzina
In Canada si cerca di produrre combustibile partendo dall'anidride carbonica: avremo benzina a impatto zero?
La frenata dei treni che accende le stazioni
La metropolitana di Londra sperimenta un innovativo sistema di frenata rigenerativa. E funziona molto bene.
Combustibile low cost dai fondi del caffè
400 miliardi di caffè consumati al giorno: che fare dei fondi? Metano!